scarica l'app
MENU
Chiudi
10/12/2019

Palmigiani al vertice

Ciociaria Editoriale Oggi

IL PUNTO
L ' analisi Ieri a Roma il cda di Acea ha nominato il nuovo presidente della divisione Ato 5 Prenderà il posto di Stefano Magini. Roberto Cocozza amministratore delegat o Nel tardo pomeriggio c ' è stata la prima visit a alla struttura f r u s i n ate Si è chiusa una stagione impor t ante durat a tre anni Ecco chi sono i manager
CORRADO TRENTO Il cambio della guardia al vertice di Acea Ato 5 si è concretizzato poco prima delle 15.30 di ieri. È in quel momento che si è chiusa la stagione di Stefano Magini alla guida del gestore del servizio idrico in provincia di Frosinone. Il nuovo presidente è Pierluigi Palmigiani, come ampiamente annunciato. Mentre nel ruolo di amministratore delegato c ' è Roberto Cocozza. Ieri si è riunito il consiglio di amministrazione di Acea spa, alla presenza dell ' a m m i n i s t r atore delegato Stefano Antonio Donnarumma. A sottolineare l ' importanza della divisione dell ' Ambito Territoriale Ottimale 5. C ' era naturalmente anche Stefano Magini, che giovedì scorso aveva rassegnato le dimissioni. Dopo che per tre anni (fu nominato nel novembre 2016) aveva ricoperto il ruolo di presidente, svolgendo anche le funzioni di amministratore delegato. Sono stati gli anni della " pacificazione " con i Comuni e con il territorio. Quando Magini arrivò si era nel pieno della procedura di rescissione contrattuale, deliberata dall ' assemblea dei sindaci con 33 voti favorevoli e 16 contrari. Ma in questi anni Acea Ato 5 è stata altresì molto impegnata sui versanti della riduzione delle perdite idriche e dell ' emersione dell ' abusivismo negli allacci dell ' acqua. Stefano Magini disse in conferenza stampa: «Chi non paga fa pagare tutti di più. Circa il 40% della tariffa dipende dalla morosità e dall ' abusivismo. Se tutti gli utenti pagassero le bollette, il costo medio sarebbe più basso del 35%». Si è conclusa un ' intera stagione. Pierluigi Palmigiani conosce molto bene il territorio della provincia di Frosinone e ha un curriculum di primo livello. Classe 1958, è nato ad Isola Liri. In Acea, dal 2017, è responsabile delle sviluppo del capitale umano. Dal 2015 al 2017 è stato direttore delle risorse umane dell ' Agenzia Industrie Difesapresso ilministerodella Difesa. Ma è stato pure Executive coach e consulente per il miglioramento delle performance individuali e in team e responsabile della School of Coaching (Scoa) per il centro e il sud d ' Italia. Laureato in giurisprudenza, Pierluigi Palmigiani possiede un master in business coaching. Ha seguito diversi programmi di formazione in ambito di gestione di impresa, approfondendo in particolare i seguenti temi: processi She, gestione delle risorse umane, project management, teoria della leadership di Hersey e Blanchard, set di strumenti Total Quality. Dal 2003 al 2006 ha lavorato in Agc Automotive Europe, prima come direttore delle Risorse Umane Europa e poi come country manager e Hr manager perl ' Italia. Vantaesperienze importanti pure in provincia di Frosinone. Tra il1986 e il1987 èstato responsabile della formazione, sicurezza e igiene sul lavoro presso lo stabilimento di Ferentino per Valeo Italia. Poi, dal 1988 al 1994, ha lavorato in Agusta Westland, inizialmente come responsabile delle relazioni industriali dello stabilimento di Frosinone e dal 1992 come responsabile delle risorse umane dello stabilimento di Anagni. Tra il 1995 e il 1997 ha lavorato in Ppg Industries come responsabile delle risorse umane dello stabilimento di Roccasecca. Pierluigi Palmigiani è altresì un esperto del campo dell ' energia, settore strategico per Acea, specialmente in prospettiva. Nel ruolo di amministratore delegato di Acea Ato 5 è stato indicato Roberto Cocozza, fino a ieriresponsabile dellagestione operativa di Acea Ato 2. Nel suo profilo si legge: «Esperto nella gestione delle infrastrutture connesse al servizio idrico con particolare riferimento alla manutenzione, alla gestione degli interventi tecnici all ' utenza, alla ricerca delle perdite, alla potabilizzazione e gestione delle fonti di approvvigionamento al contenimento delle pressioni di esercizio e controllo dei consumi». Laureato in Ingegneria dell ' ambiente e delle risorse con il massimo dei voti, ha approfondito in maniera sistematica temi come la sicurezza sul lavoro, la normativa degli appalti pubblici e la normativa ambientale. Nell ' ottobre del 2016 è stato nominato responsabile dell ' Unità Reti di Acea Ato 2. Nel tardo pomeriggio di ieri Pierluigi Palmigiani e Roberto Cocozza erano a Frosinone, per il primo contatto con gli uffici e la struttura di Acea Ato 5. Con loro Giovanni Papaleo, direttore Area Idrico e Gas del gruppo Acea. l

86

l I Comuni compresi nell ' A m b i to Territoriale Ottimale Cinque, quello del gestore del servizio i d r i c o.

Foto: Pierluigi Palmigiani


Foto: Stefano Magini


Foto: L ' a m m i n i s t ra to re d e l e ga to Roberto Cocozza