MENU
Chiudi
08/12/2018

Palazzo Chiericati, ultimi lavori al via nella primavera del 2019 Intanto si sistemano i bagni

Corriere del Veneto

●A breve il bando per completare il restauro
La gara d'appalto prevista a breve e il cantiere in programma nella primavera del 2019. L'ultima tranche di lavori su Palazzo Chiericati è ai blocchi di partenza. Il progetto, predisposto dalla precedente amministrazione, è quello che riguarda l'ala Ottocentesca del palazzo Palladiano di piazza Matteotti, per un valore complessivo di 2,5 milioni, VICENZA uno dei quali dal Comune e 1,5 milioni da Fondazione Cariverona. Il progetto è sui tavoli della Provincia, che in qualità di stazione unica appaltante pubblicherà il bando di gara per aggiudicare i lavori. «Sono in corso le ultime verifiche tecniche con il direttore dei musei civici (Mauro Passarin, ndr) - dichiara il sindaco, Francesco Rucco - che ha chiesto di poter vedere nei dettagli il progetto. Poi partirà la gara, con i lavori previsti a partire dalla prossima primavera». Entro pochi mesi, dunque, dovrebbero iniziare i lavori sui 700 metri quadrati della parte più antica del palazzo, che ospiterà dipinti ma anche mobili, tessuti, stampe antiche. E quello sarà l'ultimo step di un restauro complessivo del Chiericati avviato nel 2009 e che alla fine sarà costato, in tutto, circa 8,5 milioni di euro. Ma i lavori potrebbero non essere finiti: dopo il restauro dell'ala ottocentesca, infatti, rimarranno da eseguire la passerella esterna ed eventualmente la copertura del cortile interno. Interventi che nei piani della precedente amministrazione sarebbero potuti essere finanziati da privati o mecenati: «Non abbiamo ancora preso in considerazione questi altri interventi - precisa Rucco - perché al momento ci concentriamo sul restauro della parte ottocentesca». Nel frattempo, proprio su Palazzo Chiericati in queste settimane sono stati completati i lavori di riqualificazione dei servizi igienici al piano terra: «Erano una brutta cartolina per chi visitava il museo - osserva il sindaco - e in occasione della mostra «Il trionfo del colore» abbiamo voluto sistemare quest'area». Con 20 mila euro il Comune ha sostituito i pannelli esistenti, il telo anti-piccione e creato pure un tetto alla struttura temporanea che ospita i bagni all'esterno, finora priva di copertura.

Foto: Museo Palazzo Chiericati

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore