scarica l'app
MENU
Chiudi
22/09/2020

Ostello per turisti nell’oasi Salus, gara deserta Nessuno si fa avanti per il project financing

QN - La Nazione

BRUGNATO
BRUGNATO Neppure un'offerta per accaparrarsi la realizzazione in project financing e la gestione di un ostello per turisti nell'Oasi Salus. A Brugnato, è andata deserta la gara d'appalto lanciata dall'amministrazione comunale per individuare il soggetto privato cui affidare, mediante project financing, la progettazione definitiva ed esecutiva, la ristrutturazione del vecchio edificio per la creazione (e la successiva gestione) di una struttura ricettiva. Un'opera della quale sul territorio si parla da almeno cinque anni, e che nei piani dell'amministrazione comunale dovrebbe fungere anche da punto di riferimento per il futuro centro sportivo che sarà intitolato all'ingegnere Maurizio Bertucci. L'importo dei lavori stimato dallo studio di fattibilità commissionato dall'amministrazione guidata da Corrado Fabiani (nella foto), è di poco superiore al milione di euro: 1.071.700 euro, per la precisione, di cui settecentomila euro destinati ai lavori, 125mila euro stimati per l'acquisto di arredi e attrezzature, mentre le somme a disposizione dell'amministrazione sono di poco inferiori ai 200mila euro. In cambio dei lavori, la società individuata tramite projetc potrà ottenere una concessione per la gestione dell'immobile non superiore ai venticinque anni, per la quale dovrà corrispondere comunque un canone mensile al Comune di Brugnato. Tuttavia, alla scadenza del bando fissata a martedì scorso, nessuna società aveva presentato l'offerta per ottenere l'appalto, con il Comune che potrebbe già nei prossimi giorni rilanciare, presentando una nuova gara d'appalto nel tentativo di trovare qualcuno disposto a investire slla struttura e suul progetto complessivo. © RIPRODUZIONE RISERVATA