MENU
Chiudi
29/11/2018

Ora si investe sull’emergenza casa

QN - Il Giorno

di MONICA GUERCI - BARANZATE - «AIUTI concreti per le famiglie in difficoltà abitativa». L'assessora alle Politiche Sociali Rosanna Cervellera annuncia l'apertura del bando di edilizia residenziale pubblica (Erp) «Abbiamo attuato l'incremento del 30% di alloggi pubblici - dice Cervellera -. Baranzate ha un patrimonio pubblico molto basso, in relazione alle necessità dei cittadini. Oltre ai dieci appartamenti di via Carso, il Comune dispone solo di altri tre, tredici in tutto». L'impegno a bilancio in questa direzione sarà di oltre 350.000 euro in totale, di cui oltre 150.000 finanziati dalle casse comunali e il resto da Regione Lombardia. I primi due nuovi appartamenti, già realizzati, sono in via Palmanova, altri due sono stati ristrutturati, uno all'interno della scuola primaria, prima inagibile e un altro che era già assegnato. Un futuro intervento prevede che l'appartamento alla scuola secondaria sia frazionato in due. «Abbiamo incrementato la dotazione complessiva di alloggi, possiamo ora disporre di diciassette appartamenti», sottolinea l'assessora. Sul sito del Comune e sui manifesti affissi in città è pubblicato il bando per l'assegnazione (si tratta di tre alloggi a canone sociale, due in via Palmanova e l'altro alla scuola), per fare domanda c'è tempo fino al 10 dicembre. «Siamo molto soddisfatti, l'ultimo bando era del 2010 - sottolinea Cervellera - . Il lavoro sulle politiche abitative in questi anni è stato intenso, anche con l'istituzione dell'Agenzia Sociale Casa, un progetto del Comune di Baranzate e degli altri comuni della zona, gestito dall'azienda di proprietà pubblica Comuni Insieme». L'OBIETTIVO «resta mitigare il disagio abitativo e di offrire un nuovo strumento di affitto dedicato alla fascia media della popolazione». Un ulteriore aiuto è stato attivato, sempre attraverso Comuni Insieme, a sostegno delle famiglie che hanno un alloggio all'asta a seguito del pignoramento per il mancato pagamento del mutuo o delle spese condominiali e sono in cerca di casa. «Un grave problema che affligge diverse famiglie a Baranzate come in molti altri Comuni della zona, per affrontare queste difficili situazioni sono a disposizione dei contribuiti«, conclude l'assessora. Ogni nucleo familiare potrà ottenere aiuti fino a 4 mila euro, fino all'esaurimento dei fondi stanziati (32mila euro), per fare domanda c'è tempo fino al 15 gennaio. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore