scarica l'app
MENU
Chiudi
30/07/2020

Opere pubbliche, approvato il nuovo prezzario

Corriere di Verona

Edilizia
Le aziende dell'edilizia impegnate nelle opere pubbliche in Veneto hanno da ieri il nuovo prezzario, l'aggiornamento di quello precedente approvato, come previsto dalle norme nazionali, attraverso una delibera della giunta regionale. Si tratta di un documento obbligatorio dal Codice appalti che fa da riferimento per la produzione dei progetti da sottoporre alle stazioni appaltanti e che consente perciò di valutare le offerte migliori secondo criteri definiti da precisi margini per ciascuna delle voci di spesa previste. È una tabella, fa presente l'assessore regionale Elisa De Berti, «composta da diverse migliaia di indicatori e che ha comportato un lavoro di molti mesi». Per il direttore di Ance Veneto, Enrico Ramazzina, ora diventa urgente «approvare un'appendice per i 'prezzi Covid'».