MENU
Chiudi
17/07/2018

Oltre quattrocento candidati per sei posti da vigile urbano

La Stampa - ROBERTO MAGGIO

vercelli, il bando è scaduto ieri
Com'era facile da prevedere, c'è stata una grande risposta al concorso indetto dal Comune di Vercelli per la copertura di sei posti di agente di polizia municipale. Sono oltre 400 le candidature arrivate nei giorni scorsi negli uffici di piazza Municipio; il bando scadeva ieri a mezzogiorno, ma per avere il numero definitivo di domande bisognerà attendere i canonici cinque giorni, in modo che nel conteggio rientrino anche le raccomandate inviate in extremis. In quel caso farà fede la data del timbro postale.

Con l'inserimento dei sei nuovi vigili urbani, il corpo di polizia locale della città di Vercelli sarà formato da 40 agenti: «Ci aspettavamo numeri alti - commenta l'assessore comunale al Personale, Emanuele Caradonna -. Questo dimostra il bisogno di lavoro che c'è tra le persone». Sono rinforzi utili anche per uno dei settori di competenza del componente di giunta, il decoro urbano: «Sicuramente anche sull'aspetto ambientale potranno aiutare - prosegue Caradonna - perché il settore, ora, è sguarnito e si fa fatica. Io mi sto muovendo molto in città, ma siamo ancora lontani dagli standard estetici che vorrei». I sei agenti andranno a rimpiazzare il personale che negli anni, tra pensionamenti, licenziamenti e cambi di lavoro ha lasciato il corpo di polizia locale.

Due posti saranno riservati con priorità a volontari delle Forze Armate; le selezioni, ora, proseguiranno con una prova preselettiva psico-attitudinale, il 30 luglio alle 9, e con due prove scritte il 31 luglio alle 9 e alle 14. Infine la prova orale, l'8 agosto. Lo stipendio base annuo lordo sarà di 20.344 euro a cui aggiungere la tredicesima.

La giunta Forte ha potuto bandire un concorso per reclutare nuovi vigili dopo 10 anni di divieto di effettuare nuove assunzioni. E la nuova iniezione di personale non riguarda solo il settore della polizia municipale: «Stiamo preparando bandi per assunzioni e mobilità anche in altri ambiti - assicura l'assessore Caradonna -. Con il 2019 il rapporto tra pensionamento e nuova assunzione sarà 1:1, mentre quest'anno è ancora 1:0,75. In pratica ogni tre pensionamenti possiamo prendere due nuovi dipendenti. Molto, però, dipenderà da cosa succede alla legge Fornero».

La pianta organica attuale del municipio di Vercelli è formata da 233 persone, ma una revisione è stata necessaria per aiutare i settori in difficoltà: «Oltre alla polizia municipale, ci sono altri uffici che soffrono: primo su tutti l'ufficio anagrafe, che verrà potenziato, se riusciamo, già dal primo settembre. Lavoriamo anche sullo spostamento dell'ufficio per il rilascio delle carte d'identità, dove l'obiettivo è quello di ridurre i tempi di attesa per il rilascio dei documenti: ora siamo ad una media di 44 giorni, ma l'obiettivo è di portarli a 15-20 giorni».

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore