scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
13/10/2020

Ok alla gestione per l’ex Grottino

QN - Il Resto del Carlino

RECANATI
RECANATI Assegnata e autorizzata dal Comune la gestione dell'ex Grottino, all'ingresso del colle dell'Infinito, compresi i servizi igienici nel parco. Se ne occuperà Alice Mariani, residente a Recanati, e il subappalto è stato concesso per 22.750 euro (oltre Iva), 5mila ogni anno per le prime quattro annualità e 1.500 per il resto fino al termine dell'appalto, il 31 maggio 2026. Nel 2016 fu avviato un project financing con la società Sistema museo di Perugia, per un importo di 1.548.000 euro e una durata di nove anni. Alla società fu affidato, in regime di concessione, il compito di riqualificare e valorizzare l'offerta museale della città. Un lavoro enorme, per il quale era stato autorizzato un primo subappalto per l'allestimento multimediale e tecnologico e il supporto alle attività di vigilanza e didattiche all'associazione Spazio Cultura. A settembre dell'anno scorso, poi, fu approvata l'estensione del contratto inserendo la gestione dello spazio Iat (ex Grottino) colle dell'Infinito, per il quale ora la giunta ha autorizzato il subappalto a favore della ditta di Alice Mariani, che dovrà provvedere al servizio di somministrazione bar con degustazione di prodotti del territorio, all'apertura, chiusura, accesso e pulizie dei servizi igienici presenti nel parco, compreso l'acquisto di materiali di consumo, e infine alla gestione del punto vendita. Nell'atto non si parla ancora dello Iat, che per ora, stando alle carte, resta fuori dal subappalto. © RIPRODUZIONE RISERVATA