scarica l'app
MENU
Chiudi
24/11/2019

Nuovo ponte di Bevera, concessa una proroga: inaugurazione a gennaio

Il Secolo XIX

slitta di un mese la consegna dell'opera
VENTIMIGLIA Dopo la gara d'appalto del marzo 2018 e l'assegnazione dei lavori alla ditta Cogefa di Torino sono andati sempre spediti gli interventi per l'allestimento del nuovo ponte di Bevera, la cui struttura portante è stata montata materialmente lo scorso ottobre. A causa di una variante chiesta lo scorso gennaio, ma anche una serie di contrattempi e del maltempo, tuttavia, la ditta ha chiesto 38 giorni di proroga per quanto riguarda l'ultimazione dell'opera. L'ufficio tecnico, ritenuta motivata la richiesta, ha concesso 30 giorni per l'inaugurazione, che slitta quindi al 7 gennaio prossimo. Il ponte, inagibile dal novembre del 2014, quando fu gravemente danneggiato dal maltempo e quindi demolito, è molto atteso da tutti i residenti della Valle Bevera e dalle aziende che operano nella frazione ventimigliese: i primi costretti a fare un giro più lungo, passando da Roverino e dalla Metro per rientrare a casa, le seconde obbligate a guadare il torrente, in quanto mezzi di una certa dimensione non possono passare dal "pontino" alle porte della frazione ventimigliese. Il nuovo ponte, sulla base del progetto seguito dall'ex assessore ai Lavori pubblici Gabriele Campagna, sarà a doppia corsia di marcia, con marciapiede pedonale e possibilità in futuro di realizzare anche una pista ciclabile. I lavori vennero assegnati all'azienda piemontese dopo la gara d'appalto del marzo 2018 per un totale di circa due milioni di euro. I costi sono stati finanziati in parte con risorse della Regione Liguria e, in parte (900 mila euro), caso quasi unico per interventi di questa portata, dal Comune di Ventimiglia.-

Foto: Il nuovo ponte sul torrente Bevera