scarica l'app
MENU
Chiudi
17/06/2020

Nuova via Nizza, c’è un vincitore a settembre aprirà il cantiere

La Stampa - ELENA ROMANATO

SAVONA. la gara è stata vinta da giugga srl, sam spa, giubergia e armando srl
Ridisegnato il fronte mare tra Zinola e Fornaci: operazione da 13 milioni
SAVONA Lungomare di via Nizza, arriva l'affidamento dei lavori ai vincitori della gara. L'avvio previsto dei cantieri del primo lotto è per settembre. Il Comune ha pubblicato il verbale di gara per i lavori di restyling del lungomare di via Nizza e la migliore offerta arrivata per il primo e secondo lotto è dell'associazione temporanea di imprese composta da Giuggia costruzioni Srl, Sam Spa, Giubergia & Armando srl (punteggio 86,55 su cento) che ottiene anche i lavori del secondo lotto (con 86,66 su cento). Ad aggiudicarsi il terzo lotto è invece è l'associazione temporanea di imprese composta da Omc Graglia, Coinge snc e Travex srl (con 89,7 punti su 100). Ora dovranno passare i tempi di legge previsti dal Codice degli appalti, prima della stipula del contratto che darà il via all'apertura dei cantieri, che Palazzo vuole fare partire i primi di settembre. Quindici le imprese o associazioni di imprese che hanno partecipato alla gara. Con il restyling di via Nizza l'amministrazione Caprioglio farà partire uno dei vari cantieri messi nell'elenco e annunciati da questa giunta, in scadenza il prossimo anno. Il progetto era stato avviato dalla giunta Berruti e integrato da quella attuale per aderire al Bando periferie che ha permesso di ottenere i finanziamenti di 18 milioni di euro (5 dei quali destinati a Villa Zanelli). Un piano di restyling che ha fatto discutere sollevando molte critiche, in particolare per le parti di passeggiata a raso sulla spiaggia ritenuto a rischio per le tante mareggiate che si sono abbattute sulla nostra costa; sono, questi, gli interventi del terzo lotto con la realizzazione della passerella in legno che passerà in alcuni tratti di spiaggia tra Zinola e le Fornaci. Il primo lotto riguarda invece la riqualificazione di via Nizza, nel il tratto tra Zinola e la rotonda che immette in piazzale Amburgo (la base d'asta del bando era di (per 4 milioni 857 mila euro). Il secondo tra la rotonda e lo Scaletto dei Pescatori, alle Fornaci (per una base d'asta di 4 milioni 389 mila euro). -

Foto: Uno dei rendering del nuovo fronte mare di via Nizza


Foto: Ecco come sarà ridisegnata la zona fra Zinola e le Fornaci