scarica l'app
MENU
Chiudi
03/07/2019

Nuova segnaletica per i turisti

Corriere dell'Umbria

Narni
Indicazioni direzionali e totem per il centro, la rocca e i percorsi delle Gole del Nera
di Chiara Rossi NARNI • Chiuso il progetto per la nuova segnaletica turistica del centro storico e delle Gole del Nera. A dare la notizia sono stati il sindaco Francesco De Rebotti e l'assessore alla cultura Lorenzo Lucarelli che spiegano di cosa si tratta. "Verranno sistemati - ha spiegato De Rebotti - 22 totem informativi dei siti di interesse, un pannello al Suffragio e 31 indicazioni direzionali. Tutto ciò sarà possibile grazie alla Fondazione Carit che finanzia il progetto per 66mila euro che sarà messo a bando entro breve per la realizzazione e posa in opera. Con l'occasione - ha aggiunto il primo cittadino - oltre ad aggiungere cercheremo di togliere ciò che diventerà inutile ed esteticamente non consono". La sistemazione della nuova segnaletica segna un importante passo in più verso il rilancio turistico della città che negli ultimi anni, grazie ai progetti dell'amministrazione e alla realizzazione di eventi sempre più attrattivi, sta ottenendo risultati ottimi. "La nuova segnaletica - ha affermato l'assessore Lucarelli - risulta molto importante per la città. Ci sono molti siti che avevano bisogno, come evidenziato più volte anche dai turisti, di essere segnalati in maniera più chiara e precisa (ad esempio le Gole del Nera), così come i servizi tipo il parcheggio del Suffragio dal quale si accede in pochi minuti al centro storico. Ci siamo mossi in modo tale da andare più incontro possibile alle richieste e alle esigenze dei visitatori. Oltre alle indicazioni direzionali, nei siti più importanti verranno posizionati anche dei totem che saranno anche esplicativi, perché oltre a segnalare il monumento ne conterranno storia e caratteristiche sia in italiano che in inglese, con aggiunta del qr code". Tutto ciò in attesa dell'uscita dei due nuovi bandi di gestione che riguardano il turismo, ossia quello relativo alle Gole del Nera e quello che riguarda i siti turistici più importanti della città vale a dire San Domenico, Rocca Albornoz, Palazzo dei Priori e Museo di Palazzo Eroli (con la possibilità di aggiungere il teatro di palazzo che verrà restaurato a breve e il teatro comunale Manini). "Il bando di gestione integrato - ha aggiunto l'assessore al turismo - uscirà subito dopo l'estate, speriamo già a settembre, se tutto andrà come previsto. Per quello relativo alle Gole del Nera bisognerà attendere un po' più di tempo, anche se i tecnici stanno lavorando al progetti da parecchi mesi".

Foto: I vecchi cartelli turistici saranno rottamati La nuova segnaletica sarà uniformata per tutto il territorio comunale