scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
23/02/2021

Nuova primaria: progettazione con lo “sconto”

Messaggero Veneto - Sigfrido Cescut

L'appalto per la redazione del piano definitivo a uno studio di Perugia che ha praticato un forte ribasso: i lavori non prima del prossimo anno AVIANO Nuova primaria: progettazione con lo "sconto" L'appalto per la redazione del piano definitivo a uno studio di Perugia che ha praticato un forte ribasso: i lavori non prima del prossimo anno AVIANO
Sigfrido Cescut / AVIANOPasso avanti nella costruzione della nuova scuola elementare ad Aviano.È stato conferito l'incarico della progettazione definitiva ed esecutiva della struttuar che sorgerà in via Stretta. Ad aggiudicarsi l'incarico un raggruppamento di professionisti, con capogruppo lo studio Eutecne di Perugia. Le spese di progettazione sono pari a 167 mila euro, con un ribasso sulla base inizialmente proposta, di oltre il sessanta percento.Considerate le tempistiche di progettazione è ipotizzabile che la gara d'appalto possa essere indetta non prima dell'inizio del prossimo anno, dopodichè spetterà a più enti (Comune, Inail, Miur) seguirne la costruzione.Il progetto preliminare era stato presentato alla cittadinanza un anno fa, durante un'assemblea alla casa dello studente. L'edificio sorgerà nell'ex area Marchi, fra le vie Stretta, De Zan e Girolamo da Porcia, dove sono già presenti le scuole medie, la materna statale e l'asilo nido comunale. La localizzazione erta stata scelta dalla precedente amministrazione comunale.Una volta costruita la nuova scuola, il Comune dovrà decidere il destino della vecchia elementare che sorge sul lato opposto di via Stretta. Il ministero dell'istruzione nel 2014 aveva assegnato 2,8 milioni di euro per il nuovo, avveniristico edificio scolastico. Il progetto rientrava nel programma governativo della "Nuova scuola". L'Inail, ente finanziatore dell'opera, cederà la scuola al ministero, una volta terminata. Al finanziamento di 2,8 milioni di euro, va aggiunto un altro milione e 100 mila euro, finanziati dalla Regione per realizzare con la scuola anche i servizi necessari, in particolare la mensa con annessa cucina.La base d'asta per la futura gara d'appalto verrà stabilita sui 2,5 milioni di euro. Soggetti a ribasso d'asta 2,4, con 125 mila euro destinati alla sicurezza.Superato lo scoglio della fattibilità progettuale, tecnica ed economica, resta l'incertezza sui tempi, una volta in possesso del progetto esecutivo, per l'avvio della gara d'appalto e l'apertura del cantiere. --© RIPRODUZIONE RISERVATA