scarica l'app
MENU
Chiudi
02/06/2020

Notti gratis e sconti, così le Regioni si contendono i turisti

Il Messaggero - Roberta Amoruso

La competizione IL FOCUS
ln scadenza a giugno i bandi per risorse a fondo perduto e prestiti. Ma dai territori arrivano anche ulteriori sostegni
ROMA Il Giappone offre fino alla metà del rimborso per i viaggiatori giapponesi. In Cina stanno lanciando coupon, e-voucher e lotterie per 10 miliardi di yuan. Ma anche l'Europa si è mossa. La Francia ha messo in campo 18 miliardi. Per la Grecia si parla di 25. Il governo spagnolo ha previsto un finanziamento di 10 miliardi per dare liquidità. L'Italia ha previsto circa 4 miliardi e poi ci sono i bandi regionali, in scadenza a giugno per prestiti e risorse a fondo perduto agli operatori. Secondo l'Istat, il nostro Paese è primo in Europa per le strutture ricettive sul totale Ue (più del 30%) e al secondo per quota di presenze di clienti di residenza estera (50,6%). Nel primo trimestre dell'anno sono andati persi 81 milioni di turisti, per il 70% stranieri negli alberghi. Dal 3 giugno scatta così la corsa delle Regioni a caccia di turisti. Ecco la mappa del Paese tra week-end gratis, voucher e sgravi fiscali. Piemonte Via al "3 x 1" e riduzione nei musei In Piemonte è partito il "voucher vacanze": due notti gratis ogni tre. Su tre pernottamenti solo uno sarà a carico del cliente: gli altri due saranno pagati dalla regione e dall'albergatore. E se ci sono meno notti scatta lo sconto su parchi e mostre. Mentre in Trentino Alto Adige si offrono test sierologici gratis negli alberghi. In Valle d'Aosta scade a giugno il bando dei fondi da oltre un milione per il Cammino Balteo. Lombardia Allo studio sgravi fiscali e incentivi La Lombardia è pronta a ripartire anche con l'adozione di un regime fiscale di favore, allo studio, per chi che nel corso dell'anno effettueranno soggiorni vacanza nelle strutture ricettive lombarde. Mentre il Veneto punta agli influencer per rilanciare il turismo: «Pronti a ospitarli gratis». Inoltre, gli albergatori di Cortina d'Ampezzo hanno lanciato la compagna "Gli Angeli contro il Coronavirus" e offrono soggiorni gratuiti a medici e infermieri. Lazio Punta su risorse a fondo perduto per alberghi e B&B Entro il 5 giugno saranno accettate le domande di alberghi, B&B e strutture turistiche del Lazio che vogliono esufruire dei 20 milioni a fondo perduto messi a disposizione dalla Regione. Per l'Umbria, invece, il bando per accedere ai "Contributi per l'attività promozionale e turistica" scade il 30 giugno. Il Friuli e ha un disegno di destagionalizzare dell'offerta nei siti montani. Vale 40 milioni di euro, invece il pacchetto messo a disposizione dalla Puglia a sostegno del turismo. Questo insieme a pacchetti di promozione regionale da parte di tutte le Regioni. Sicilia Regala 1 notte ogni 3, ma anche bonus di ingresso La Sicilia ha appena riaperto tutti i siti archeologici e i musei dell'isola gestiti dalla Regione offrendo l'ingresso gratis almeno fino al 7 giugno. Ma ha anche in mente di acquistare pernottamenti in albergo da offrire poi ai visitatori con una formula davvero interessante: per ogni soggiorno di tre notti, una viene regalata. Su sei notti di vacanza, la Regione ne pagherà ben due. Ma saranno distribuiti anche biglietti omaggio per musei e siti. In Sardegna si offrono, invece, test gratuiti in loco per chi va in ferie ad Alghero. Un modo «per offrire ai turisti una vacanza accogliente e sicura». Campania Buoni di soggiorno e spiaggia omaggio per i medici Anche la prudente Campania cerca di riavvicinare i turisti. L'Associazione degli imprenditori balneari dell'area dei Campi Flegrei offre dunque ombrelloni e lettini gratis per i medici e infermieri nelle strutture balneari dell'associazione, per tutta la stagione 2020. Altra curiosità nel Cilento. È previsto un bonus di soggiorno per tutti i turisti che sceglieranno il paese più piccolo della Campania per le prossime vacanze estive, cioè Comune di Valle dell'Angelo, piccolo borgo di circa 120 anime ai piedi del monte Ausinito, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento. Calabria Via ai "Week-end nei parchi" per settembre In Calabria è partito il progetto "Un weekend nei Parchi", nell'ospitalità gratuita per "mille notti" nell'ambito di pacchetti turistici appositamente ideati da realizzarsi in 2 weekend consecutivi di settembre 2020 in contemporanea in tutte le Aree Protette. Con un apposito bando saranno individuate le strutture ricettive delle Aree Protette Calabresi che ospiteranno i turisti. Questi ultimi, a loro volta, parteciperanno all'avviso pubblico per usufruire dei soggiorni gratuiti. In Basilicata In Basilicata pacchetto t con gli aiuti a fondo perduto scade il 26 giugno. Toscana Offerte "long stay" e voucher La Toscana punta sul "long stay", le offerte sui soggiorni lunghi anche per chi è in smart working. E Firenze si sta attrezzando con un suo voucher . L'Emilia Romagna punta su campagne pubblicitarie ad hoc per far conoscere le sue mete. A raccontarle saranno testimonial di eccezione come Alberto Tomba, Stefano Baldini e Stefano Accorsi. Cattolica una notte gratis ogni 7. Marche Ombrelloni e lettini free, più detrazioni Nelle Marche l'idea è reagire con ombrelloni gratis e detrazioni fiscali per le vacanze. Pesaro riapre i musei offrendo l'ingresso gratis. Mentre il bando lanciato dall'Abruzzo offre risorse a fondo perduto per le imprese fino al 4 giugno. Per rilanciare il settore è nato anche il "Pluribond Re-starTurismo Abruzzo", un'iniziativa voluta dalla Federalberghi della Regione per offrire alle aziende la liquidità necessaria per gestire in tempi brevi la crisi.