scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
26/06/2021

NORMANNI, AQUILE & ELEFANTI

MF

RFI (Gruppo FS) ha ag iudicato per un importo di circa 640 mln di euro, la gara d'appalto integrato per il raddoppio della tratta ferroviaria Fiumefreddo - Taormina/Letojanni, lungo la Messina - Catania. I lavori saranno assegnati a un consorzio di imprese che vede come capofila Webuild, e imprese mandanti Pizzarotti e Astaldi. La Fiumefreddo - Taormina/Letojanni rappresenta il primo lotto funzionale della tratta che da Fiumefreddo raggiunge Giampilieri, altro fondamentale tassello verso la realizzazione dell'intero asse Palermo - Catania - Messina, opera inserita nell'elenco di quelle affidate dal Governo a un commissario straordinario. L'intervento prevede la realizzazione di 15 chilometri di nuova linea a doppio binario, di cui 10 in galleria, tra Fiumefreddo e Taormina, con un collegamento per la stazione di Letojanni. Saranno realizzate le stazioni di Fiumefreddo/ Calatabiano, di Giardini/ Alcantara e quella interrata di Taormina, oltre che nuovi viadotti, tra cui uno sulla valle dell' Alcantara lungo circa 1 chilometro e con una campata di lunghezza 120 metri. (riproduzione riservata)