scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
15/07/2021

Noi in fallimento Busta paga all’osso

QN - La Nazione

L'indotto trema
Sono un lavoratore di una azienda esterna in appalto in Gkn: fate luce anche su tutte le persone che girano intorno a questo stabilimento, si parla solo dei 422, noi della Easy Group siamo anche in situazioni peggiori, partendo dal fatto che siamo più o meno 50 persone tra reparto logistica e servizio di pulizie. Ad aggravare la cosa la nostra azienda per un caso fortuito, ha deciso di dichiarare fallimento, quindi ci ritroviamo in un limbo che comprende curatore fallimentare a gestire i conti dell'azienda e, essendo entrato in essere il 18 giugno, ci ritroviamo solo una piccola parte di stipendo di giugno, la quattordicesima sparita e impossibilitati a chiedere il trattamento di fine rapporto perché non ancora provvisti di lettera di licenziamento. Solo stamani i signori della Gkn hanno dato la disdetta dell'appalto, a noi e a tutto il comprensorio di aziende esterne in appalto. Un'altra azienda esterna in appalto di 10 lavoratori impiegata in manutenzioni, carpenteria e impiantistica, ha subito la stessa sorte e nessuno ne parla. Si puo andare avanti parlando anche delle varie aziende che fornivano componenti di vario genere che servivano per le lavorazioni o di quelle che si sono espanse per dare supporto negli anni alla crescente richiesta da parte di Gkn: cito solo una azienda di Quarrata che collaborava e che si è espansa ed ha ceduto parte delle sue lavorazioni per dedicarsi quasi totalmente all'impianto. Lorenzo Perseo