scarica l'app
MENU
Chiudi
18/11/2020

Nevegal: avrà un nuovo look

Il Gazzettino

La giunta ha dato il via libera al progetto con arredi per il piazzale e aree pic-nic
IL FUTURO DEL COLLE
BELLUNO Gli assessori di Palazzo Rosso hanno parlato del Nevegàl ieri pomeriggio, durante la riunione di giunta. La squadra di Jacopo Massaro ha concretizzato formalmente gli annunci che, a più riprese, ha fatto durante gli ultimi mesi ad associazioni, cittadini. Due i punti all'ordine de giorno che riguardavano il futuro del Colle: Nevegal - Sistemazione arredo urbano e Valorizzazione turistica del Nevegal. contributi per imprese e associazioni. Approvazione bandi.
NUOVI ARREDI
Il progetto per rifare il look al Colle è stato illustrato dall'assessore ai Lavori Pubblici, Biagio Giannone. «Si inserisce - spiega - nell'obiettivo di migliorare l'accoglienza delle persone che raggiungono il piazzale del Nevegal e i dintorni mediante la realizzazione di zone per la sosta e di zone per il relax/pic-nic. Per la creazione delle aree pic-nic sono in corso i necessari approfondimenti per l'individuazione del sito d'intervento adeguato alle migliori condizioni di utilizzo, fruizione e valorizzazione, che potrebbe essere la località Val Bruna, nei pressi della falesia, come suggerito da alcune associazioni». L'intervento è inserito nel Piano triennale delle opere pubbliche 2020-2022 e nel Piano annuale 2020 per l'importo di 47mila euro. La prima tranche, con investimento di 27mila euro, «è la sostituzione e integrazione degli arredi esistenti sul Piazzale del Nevegal, in pratica le panchine, luogo che costituisce il punto di partenza per accedere nella stagione invernale alle piste da sci e da scialpinismo e in quella estiva ai vari sentieri escursionistici e di mountain-bike». Ma l'intervento comprende anche un punto informativo con bacheca, di un punto verde con fioriere, nonché l'installazione di attrezzature per la raccolta dei rifiuti con appositi cestini.
IL BANDO
La presentazione ufficiale è prevista per oggi alle 18, ma solo tramite il web. Si tratta del bando che metterà 60mila euro a disposizione dei privati e delle associazioni che vorranno investire in Nevegal. La gara prevede contributi fino al 50% della spesa per investimenti strutturali o per attrezzature per interventi nei settori sport, natura, famiglia o cultura. Si tratta di 60mila euro che verranno spezzati in base alle richieste di chi deciderà intervenire. Per illustrare a tutti gli interessati le caratteristiche e i requisiti del bando, è stata organizzata la presentazione pubblica di oggi: appuntamento alle 18 sulla piattaforma Zoom con gli assessori Yuki d'Emilia e Marco Bogo. «Si tratta di un'occasione importante per conoscere questa nuova iniziativa a sostegno del nostro Colle. - commentano gli assessori . Per questo, invitiamo tutti i soggetti privati, ma anche le associazioni che possono avere progetti per il Nevegal, a partecipare all'evento di presentazione, dove spiegheremo con precisione i termini del bando e dove potranno avere tutti i chiarimenti necessari». Per ogni ulteriore necessità e per i codici di accesso alla riunione è possibile contattare la Segreteria degli Assessori allo 0437/913140.
Federica Fant
© RIPRODUZIONE RISERVATA