scarica l'app
MENU
Chiudi
26/06/2019

Navigator, pubblicati sul sito dell’Anpal i nomi dei vincitori per Campobasso e Isernia

Quotidiano del Molise

Resta però la grana ricorsi: riammessa una candidata di Catania inzialmenrte esclusa
ANTONIO DI MONACO Sono stati pubblicati sul sito dell'Anpal i nomi dei vincitori del concorso per reclutare i 16 navigatori assegnati al Molise (in base al riparto nazionale, di cui 13 per Campobasso e tre per Isernia) che hanno ottenuto il punteggio di almeno 60 su 100 nella prova scritta di cultura generale a risposta multipla che si è svolta lo scorso 18 giugno alla Fiera di Roma. Resta però la mina già esplosa del ricorso accolto ad una concorrente di Catania, inizialmente esclusa per il voto di laurea troppo basso e poi riammessa (la prima a livello nazionale) alla selezione dal giudice del Lavoro della città etnea. Alla base dell'istanza, c'è una clausola del bando che è palesemente illegittima, ossia nell'articolo che dispone che siano ammessi i candidati con il miglior voto di laurea ma su base provinciale. Più in particolare, l'ammissione alla mera prova selettiva a quiz è legata non solo e non tanto al miglior voto di laurea (con le lauree più disparate), ma anche al fatto che vi saranno province in cui si è ammessi con un voto di laurea pari a 100 ed altre in cui non è sufficiente un 105. In ultimo, ma non da ultimo, il fatto che Anpal sia una società pubblica comporta che sarà il giudice ordinario a decidere se è legittimo che il solo voto di laurea imponga o meno la partecipazione alla selezione. Ciò vuol dire che viene meno il termine di decadenza (di 60 giorni) per la proposizione dell'azione al Tar ed il concorso avrà, ove i ricorsi vengano accolti, delle code importanti di prove suppletive per i 20mila soggetti esclusi. Quindi, oltre alla scelta incomprensibile di ritenere un soggetto non capace neanche di sedersi a sostenere una prova concorsuale per il solo voto di laurea in base alla provincia scelta, c'è l'aspetto politico per cui si creano agenzie e società pubbliche cui far gestire personale e concorsi. Decisione alquanto discutibile e sicuramente da rivedere.

Foto: Per scoprire i vincitori scansiona il QR code