scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
16/03/2021

Molesta al citofono l’uomo che la rifiuta: multata perché era fuori comune

Il Tirreno - P.B.

violate le regole «Covid e burocrazia uccidono le imprese Sì al modello Genova» Unione industriale pisana
PISA. «Covid e burocrazia uccidono le imprese», è la denuncia dell'Unione Industriale Pisana, secondo i cui dati, nella provincia di Pisa, la gestione dei rapporti con la pubblica amministrazione costa alle aziende il 3 per cento sul fatturato. Lo studio "Doing for Business" analizza la capacità di un Paese nel far sviluppare l'impresa attraverso questi parametri: avvio d'impresa, ottenimento dei permessi edilizi, ottenimento di una fornitura di energia elettrica, trasferimento della proprietà immobiliare, risoluzione di controversie commerciali. «Tutti elementi - dice Patrizia Alma Pacini, presidente dell'Unione Industriale Pisana - in cui l'Italia risulta ben sotto la media europea e si posiziona 58a su 189 Paesi analizzati. Dallo studio emergono in maniera negativa la velocità ed i costi delle pratiche, oltre all'eccessiva produzione normativa che rallenta la pubblica amministrazione discostandosi dalla operatività dei cittadini e delle imprese di cui riduce le potenzialità».Per Matteo Madonna, presidente Ance Pisa (Associazione Nazionale Costruttori Edili), occorre snellire il sistema degli appalti sul modello Genova, con costi e tempi certi per cogliere le opportunità del Recovery Plan. «Il nostro territorio ha delle potenzialità enormi da poter sfruttare grazie alla sua posizione, al turismo e al suo tessuto produttivo, questo però può essere rafforzato solo grazie a interventi infrastrutturali, opportunità da cogliere grazie al Recovery Plan - dice Madonna -. Gli investimenti devono avere tempi e costi certi attraverso opportune e necessarie semplificazioni normative che garantiscano l'effettivo utilizzo delle risorse stanziate. Lo sblocco delle procedure autorizzative e uno snellimento del sistema normativo che regola il settore degli appalti pubblici sono più che mai necessari». --© RIPRODUZIONE RISERVATA