scarica l'app
MENU
Chiudi
22/05/2020

Modello Genova, De Raho: possibili verifiche serie anche con gare più rapide

Il Secolo XIX

Il superprocuratore Antimafia, Federico Cafiero de Raho, non critica a priori una sospensione temporanea del codice degli appalti, come si sta pensando a palazzo Chigi. «Nella ricostruzione nelle aree terremotate, si dimostra come si possono conciliare rapidità degli appalti con l'efficienza dei controlli». L'obiettivo è non tenere ferma l'economia: «Importante è che ci sia trasparenza. Penso anch'io che la rapidità della ripresa non dovrà essere scoraggiata, ma si potrà e dovrà accompagnare da verifiche».l'articolo / PAGINA 7