scarica l'app
MENU
Chiudi
12/01/2021

Minacce a Braccini «Solidali con chi difende il mondo del lavoro»

QN - La Nazione

INTERVENTI
«Un nuovo atto gravissimo contro chi difende lavoratrici e lavoratori». Così l'assessora regionale al lavoro Alessandra Nardini commenta le nuove minacce indirizzate al segretario della Fiom Toscana, Massimo Braccini, che ha ricevuto dei ritagli di giornale con la frase: «Hai i giorni contati». Nardini ha voluto esprimere di persona la propria solidarietà chiamando il sindacalista. «Mi auguro - ha detto - che sia fatta piena luce al più presto su questi gravissimi episodi che puntano a minare il sistema di relazioni sindacali che è alla base della vita democratica della nostra regione. Non permetteremo a nessuno di scardinare questo sistema di relazioni sociali e di creare un clima all'insegna delle minacce, è importante che ci sia una reazione unitaria del mondo del lavoro e delle istituzioni democratiche». «Ci auguriamo - ha concluso - che Braccini possa proseguire nel suo impegno ritrovando presto la serenità necessaria. Soprattutto in un momento come quello che stiamo attaversando dobbiamo poterci impegnare in sinergia per tutelare il lavoro. Troverà nella Regione un interlocutore attento». Sostegno e vicinanza a Braccini anche da Sinistra Civica Ecologista della Versilia che auspica che vengano trovati al più presto i responsabili. Inoltre evidenzia «il clima insostenibile» che si è creato nel sistema degli appalti e dei sub appalti nella nautica.