MENU
Chiudi
09/10/2018

Migranti, c’è il bando per l’accoglienza: il numero scende a 25

Il Tirreno - Emanuela Ambrogi

sistema sprar
Emanuela Ambrogi / BAGNIIl Comune di Bagni vuole entrare nello Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asili e rifugiati). L'amministrazione infatti ha deciso di avviare la procedura per l'individuazione delle strutture destinate ai servizi di accoglienza, con i requisiti necessari per accedere ai fondi ministeriali. Nel frattempo si cerca il soggetto con cui collaborare. Il progetto, per 25 persone, sarà poi inviato al ministero dell'Interno per la copertura finanziaria. Aderendo agli Sprar il sindaco potrà opporsi ai nuovi arrivi Cas: i migranti quindi, verranno pian piano trasferiti e quelli arrivati col Cas andranno a esaurimento, passando così dai 35 migranti presenti attualmente a 25. Il Comune ha avviato una procedura aperta per l'affidamento, secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, dei servizi di accoglienza integrata per i richiedenti e i beneficiari di protezione internazionale e per i titolari del permesso umanitario da inserire nell'ambito dello Sprar. La durata del contratto sarà di 3 anni (dal primo gennaio prossimo al 31 dicembre 2021). L'appalto (al ribasso) partirà da un milione e 95 mila euro. Il sistema di accoglienza Sprar, ricorda l'amministrazione assicura «una riduzione significativa dell'impatto che l'arrivo dei migranti è suscettibile di avere su di un singolo territorio, e garantisce una maggiore efficacia dei percorsi di integrazione e inclusione sociale. Lo Stato partecipa ai più ampi sistemi europei e internazionali di protezione dei rifugiati e richiedenti asilo attraverso il sistema nazionale di protezione richiedenti asilo e rifugiati».«I comuni aderenti alla rete Sprar, o che hanno formalmente manifestato la volontà di aderirvi - sottolinea il documento del Comune - sono esonerati dall'obbligo di attivare forme ulteriori di accoglienza purché il numero dei posti Sprar soddisfi la quota di posti assegnata a ciascun comune dal piano operativo». --

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore