scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
08/07/2021

Microinnovazione digitale è in arrivo il bando per le piccole imprese

Il Tirreno

l'annuncio dell'assessore simoncini
LIVORNO. Da domani sarà possibile presentare le richieste di finanziamento sul bando regionale per la micro-innovazione digitale destinato alle piccole e medie imprese e ai professionisti di Livorno, Collesalvetti e Rosignano Marittimo. A ricordarlo è il Comune di Livorno per bocca dell'assessore Gianfranco Simoncini, che nella squadra del sindaco Luca Salvetti si occupa delle questioni riguardanti lo sviluppo economico. «Si tratta - tiene a sottolineare l'esponente della giunta - di risorse regionali derivanti dai residui dell' "accordo di programma per l'area di crisi complessa"». Nella nota si riferisce che l'importo a disposizione è di 185mila euro.Simoncini mette in evidenza che «prima dell'apertura dello sportello abbiamo voluto fornire a tutti gli interessati, tramite un webinar che si è svolto il primo luglio, le informazioni sui criteri sulla base dei quali saranno erogate le risorse». L'obiettivo è esplicito: fare in modo tale - dice l'assessore - che «fin dai primi giorni di apertura del bando gli interessati possano presentare le domande di finanziamento». Da Palazzo Civico si ribadisce che la pubblicazione del bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana è attesa per oggi: chiunque sia interessato a questa opportunità intanto può prendere visione dei criteri che porteranno all'assegnazione delle risorse consultando il materiale illustrato nel corso della videoconferenza all'indirizzo: www. comune. livorno. it/sites/default/files/index /comunicazione/ nuove_slide_ microinno _livorno_2021. pdf Una volta pubblicato il bando, imprenditori e professionisti, se lo vorranno, potranno rivolgersi allo Sportello Imprese del "Polo Livornine 2030" per avere un supporto nella presentazione delle richieste. Dal Comune si indica sul proprio sito (all'indirizzo www. comune. livorno. it/lavoro-sviluppo-economico/livornine- 2030-polo-linnovazione-urbana/sportello-imprese) gli orari di apertura dello sportello e le modalità per contattarlo. «L'auspicio - rileva Simoncini - è che queste risorse possano essere utilizzate a pieno e che ulteriori richieste possano essere presentate dal 20 settembre quando si avrà un nuovo bando finanziato direttamente dall'Amministrazione comunale e destinato a imprese e professionisti di Livorno».-