scarica l'app
MENU
Chiudi
11/01/2020

Mense scolastiche, l’appalto è valido

La Nuova Sardegna

Aggiudicazione corretta, il Comune non dovrà rifare la graduatoria sentenza del tar
ORISTANONessuna sorpresa nella gara d'appalto per il servizio mense delle scuole comunali: i giudici del Tar confermano l'aggiudicazione a La Serenissima Ristorazione. In sostanza la decisione può essere divisa in due parti, corrispondenti ai due ricorsi presentati dalla Sodexo, la ditta seconda classificata. La prima decisione riguardava il ricorso della multinazionale francese in merito alla sua esclusione della gara. Per i giudici l'esclusione era illegittima, perché l'errore della Sodexo era meramente formale e poteva essere risolto con una semplice richiesta di chiarimenti da parte della commissione e perciò la ditta fu reintegrata. Al termine della valutazione delle offerte però la Sodexo era risultata seconda e qui si aggiunse un secondo ricorso, che contestava l'attribuzione del punteggio da parte della commissione giudicante. La decisione dei giudici, tuttavia, in questo caso è andata in favore del Comune e de La Serenissima. In sostanza, i giudici hanno ricondotto le valutazioni della commissione all'ambito della discrezionalità tecnica della pubblica amministrazione: ciò significa che se è corretto il metodo di valutazione, non è possibile per il giudice decidere fra le tante soluzioni che la scienza, quella amministrativa in questo caso, ritiene ugualmente valide. Ricorso respinto dunque e pagamento delle spese processuali per la Sodexo, che dovrà trasferire a Comune e Serenissima duemila euro per ciascuno. (dav.pi.)