scarica l'app
MENU
Chiudi
06/07/2019

Mense ospedaliere, salta il voto

Corriere di Verona

In Regione
Il 9 giugno l'Autorità anti-corruzione aveva dichiarato illegittimi i criteri con cui Azienda Zero aveva assegnato, a inizio 2018, a Serenissima Ristorazione l'appalto di 303,5 milioni per le mense ospedaliere. L'appalto era in 6 lotti, 3 bloccati a febbraio dal Consiglio di Stato. Azienda Zero puntava ad andare avanti con gli altri tre, invece non può farlo perché i criteri di assegnazione sono gli stessi per tutti i lotti, quindi la Regione dovrà rifare completamente la gara. Ieri si è tenuto il Consiglio regionale a tema voluto dall'opposizione, che ha presentato la risoluzione in cui chiede di rivedere la gara per l'affidamento del servizio. Ma al momento del voto la maggioranza ha fatto saltare il numero legale in aula. «È imbarazzante che la maggioranza non abbia voluto votare un testo che richiama l'articolo 51 del Codice degli appalti e principi comunitari della libera concorrenza», dice Stefano Fracasso del Pd. «Quanto accaduto preoccupa - aggiunge la Cgil - e conferma la mancanza di una volontà politica di affrontare il tema degli appalti». VENEZIA