scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
21/11/2020

Maxi appalto consortile di Ventimiglia, un percorso a ostacoli che dura da anni slitta a marzo l’aggiudicazione del servizio che riguarda diciotto comuni

Il Secolo XIX - Patrizia Mazzarello

Patrizia Mazzarello VentimigliaSlitta di qualche mese, causa il cambio ai vertici dell'amministrazione ventimigliese, con il sindaco Gaetano Scullino che l'anno scorso ha voluto rivedere la convenzione già stipulata dall'ex sindaco Enrico Ioculano e i problemi legati alla situazione sanitaria, l'appalto comprensoriale per la gestione del servizio di igiene ambientale, ad oggi comunque ancora fissato per marzo 2021. Proprio nelle scorse ore la commissione tecnica chiamata ad esaminare alcune questioni sollevate dalle ditte partecipanti hanno dato il via libera a tutti i soggetti interessati. Dovrà ora essere effettuato un bando per istituire la nuova commissione chiamata ad esaminare le offerte tecniche presentate dalle singole aziende e dai gruppi. Quindi si potrà finalmente voltare pagina, inaugurando un nuovo capitolato che dovrà garantire maggiore efficienza e, soprattutto, i livelli previsti di raccolta differenziata, che ad oggi vedono ancora Ventimiglia cenerentola a livello provinciale e ligure. Nel dettaglio a consegnare le offerte per concorrere all'appalto di 7 anni, del valore complessivo di circa 90 milioni di euro, sono state la ditta Teknoservice Srl di Piossasco, Torino, l'unica a presentarsi da sola, e tre Raggruppamenti temporanei di imprese. In particolare la Rti composta da Egea ambiente Srl di Alba e da Acsm e Agam di Monza e Varese; la Rti composta dalla De Vizia Tranfer e dalla Urbaser già vincitrici dell'appalto di Imperia ed infine la Rti composta dalla Docks Lanterna di Genova, dalla cooperativa Idealservice di Cuneo e dalla San Germano Spa di Torino. L''entrata in servizio della nuova ditta o raggruppamento di imprese, è fissata per la prossima primavera. Comprende la gestione dei servizi di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani dei Comuni di Ventimiglia (capofila) Airole, Apricale, Bordighera, Camporosso, Castelvittorio, Dolceacqua, Isolabona, Olivetta San Michele, Ospedaletti, Perinaldo, Pigna, Rocchetta Nervina, San Biagio della Cima, Seborga, Soldano, Vallebona, Vallecrosia. --