scarica l'app
MENU
Chiudi
03/02/2021

Marciapiedi e lampade a led, Chiaravalle si rifà il look

Corriere Adriatico

In viale Marconi e in piazza Garibaldi piantati nuovi alberi
I LAVORI
CHIARAVALLE Una città più sicura, una Chiaravalle più efficiente e più bella. Il sindaco Damiano Costantini e l'assessore ai Lavori Pubblici Andrea Alcalini illustrano alcune opere pubbliche che si stanno realizzando. «Sono stati appaltati i lavori di manutenzione straordinaria dei marciapiedi - dice il primo cittadino - in via Sanzio, via Europa, via Fratelli Cairoli, nel tratto tra via Pisacane e via Podesti. Sono tre interventi richiesti dai cittadini durante gli incontri settimanali del giovedì presso la sede dell'associazione Chiaravalle Domani, incontri che proseguiranno anche nelle prossime settimane». In viale della Vittoria - continua il sindaco - «i lavori termineranno entro il 2021, in considerazione che abbiamo dovuto spezzare l'intero tratto in tre parti a causa del costo. Due tranche le abbiamo realizzate, per la terza, entro breve tempo, partirà la gara d'appalto visto che abbiamo stanziato la somma necessaria a bilancio».
Il sindaco e l'assessore Alcalini evidenziano che nel rispetto dell'incolumità delle persone, nei giorni scorsi è stata completata la piantumazione di 12 alberi in viale Marconi, che conduce alla manifattura tabacchi, in sostituzione delle piante che non avevano attecchito e anche in piazza Garibaldi sono stati piantati nuovi alberi e si è proceduto alla potatura di quelli già presenti. «Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza dell'incrocio tra via Circonvallazione e via Gramsci che permetteranno la realizzazione di tre attraversamenti pedonali, di cui uno per consentire l'accesso in sicurezza di pedoni e ciclisti alla pista ciclopedonale lungo fiume Esino. Verrà anche posizionata una pensilina per la fermata degli autobus e un restringimento della strada per rallentare la velocità delle auto in via Circonvallazione». E ancora: «Nella zona della piscina e del bocciodromo per scongiurare i blackout che si ripetono di frequente, e per favorire un risparmio energetico, sono stati appaltati lavori per un importo di circa 56mila euro per l'installazione di lampade a led».
Gianluca Fenucci
© RIPRODUZIONE RISERVATA