scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
29/05/2021

Manifestano i lavoratori

QN - La Nazione

LA PROTESTA
Abbandonati, trattati come numeri non come persone con diritti, esposti a rischi continui, in balia di cambi d'appalto sempre al ribasso per salari da 5 euro l'ora: sono i lavoratori delle pulizie ospedaliere e del multiservizi che ieri hanno manifestato con i sindacati, Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs e Uiltrasporti, davanti all'ospedale di Perugia, dove è in atto un nuovo cambio d'appalto che interesserà centinaia di addetti. «Queste donne, questi uomini sono stati definiti eroi durante la prima fase della pandemia, quando insieme al personale sanitario hanno contribuito a garantire il funzionamento dei nostri ospedali - hanno detto i rappresentanti sindacali - ma sono poi stati dimenticati, con un contratto nazionale scaduto da 9 anni e ora con progetto di modifica del codice degli appalti che spalanca le porte al subappalto indiscriminato e al massimo ribasso».