scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
10/04/2021

Manager Soresa: impugnato il bando

Il Mattino

Il bando per «la manifestazione d'interesse al conferimento di incarico di Direttore generale della società in house Soresa», potrebbe essere tutto in salita. Vale la pena ricordare cosa è accaduto in ambito Soresa in poco più di un mese. Prima le dimissioni di Cuccurullo dalla direzione generale, poi la nomina rapida di Mauro Ferrara, la trattativa per lo Sputnik e infine il bando per trovare il nuovo direttore generale scaduto lo scorso 29 marzo e impugnato due giorni prima al Tar Napoli da Gianluca Postiglione, dove si chiede «l'annullamento previa sospensione». Postiglione ha avuto un ruolo di primo piano in Soresa. Direttore generale fino al 31 dicembre del 2019 (non riconfermato), e dirigente fino al 24 aprile del 2020. Un bando per la nomina del direttore generale si era proprio concluso nel 2919 a fine anno, con una terna che tra gli altri Gianluca Postiglione. Concorso, superato (così si legge nel nuovo bando). «Io sono un manager - spiega al Mattino Gianluca Postiglione - e voglio essere valutato come tale, tutto il resto non mi interessa, i ricorsi si discutono in tribunale non sui giornali». Ma questo ricorso potrebbe creare nuove grane in Soresa. Si discuterà il prossimo 28 aprile.
e.r.
© RIPRODUZIONE RISERVATA