MENU
Chiudi
28/11/2018

L’Unité Mont Cervin scarica Chiavazza Via la delega alla gestione dei rifiuti

La Stampa - sonia marchese

Il tecnico comunale di Valtournenche arrestato era responsabile del servizio di raccolta Il presidente Lavevaz: "L'appalto va avanti lo stesso, di sicuro non lo fermiamo"
La «questione Fabio Chiavazza», ex responsabile dell'Ufficio tecnico nel Comune di Valtournenche finito in carcere nell'ambito dell'inchiesta su un giro di corruzione in appalti pubblici, arriverà oggi sul tavolo dell'Unitè des Communes Mont-Cervin.

Chiavazza, oltre a essere dipendente del Comune di Valtournenche è anche responsabile del servizio di raccolta dei rifiuti per le Unité Mont-Cervin ed Evançon. Incarico che oggi gli verrà revocato nel consiglio dell'Unité. Lo conferma il presidente della Mont-Cervin, Erik Lavevaz: «In seguito agli ultimi avvenimenti, per quanto concerne l'Unitè Mont-Cervin gli verrà revocato il comando sulla questione rifiuti». «Chiavazza ha ricevuto questo compito - dice - nel mese di luglio in sostituzione del responsabile, che è in aspettativa (Luigi Vesan, entrato in Consiglio regionale con il M5S, ndr). Quello di Chiavazza è stato un comando temporaneo. L'appalto era già stato espletato. Si è occupato della parte organizzativa, per quanto concerne gli incontri informativi con la popolazione dei 21 Comuni delle due Unité. È chiaro che dopo questi avvenimenti di cronaca l'appalto va avanti lo stesso, di sicuro non si ferma nulla. Anzi stiamo continuando a fare i vari passaggi con i Comuni. Ora cercheremo nei 21 Comuni un funzionario D che prenda il suo posto».

In merito alla riunione di oggi, dice Lavevaz, «la revoca avviene per quanto riguarda la competenza che lo stesso aveva per la nostra Unité, poi per quanto concerne il suo ruolo nel Comune di Valtournenche, spetta al Comune la decisione su eventuali sanzioni o provvedimenti».

Il sindaco di Valtournenche Jean-Antoine Maquingnaz non si sbilancia e rimanda la decisione al giorno della riunione e commenta laconico: «Nella riunione del Consiglio dell'Unité si prenderà una decisione a tal proposito. È inevitabile che si decida qualcosa, dopo i fatti che sono accaduti».

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore