scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
30/03/2021

Lotta ai bandi irregolari

Corriere L'Economia

Inarcassa
Tra le attività di Fondazione Inarcassa, che riunisce 170mila iscritti tra ingegneri e architetti liberi professionisti, c'è quella del contrasto ai bandi irregolari. In questi anni, le segnalazioni di violazioni sono cresciute a ritmo incessante.

«Per questo abbiamo deciso di concentrare gli sforzi su azioni di contrasto alle irregolarità e segnalazioni di evidenti anomalie rispetto alla normativa - spiega Franco Fietta, presidente di Fondazione Inarcassa -. L'obiettivo è stato sin dall'inizio, quello di tutelare l'interesse dell'intera categoria degli architetti e ingegneri liberi professionisti e dare voce ai rappresentanti di entrambe le categorie che si trovano ad essere esclusi dalla partecipazione ai bandi di gara per meri vizi procedurali o, come purtroppo sempre più spesso accade, per evidenti irregolarità sostanziali».


I recenti interventi del legislatore nell'ambito della normativa di riferimento (il nuovo Codice degli appalti pubblici e il decreto correttivo) richiedono un controllo sempre più attento sui bandi di gara. Le stazioni appaltanti spesso inciampano in evidenti irregolarità nella redazione dei bandi di gara che richiedono un intervento tempestivo.


Ecco perché la Fondazione ha deciso di mettere a disposizione degli iscritti un vademecum online per la segnalazione di bandi irregolari.


I. Tro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA