scarica l'app
MENU
Chiudi
10/07/2019

Legge sugli appalti , bocciati tre articoli

Unione Sarda

Corte costituzionale
La Corte costituzionale cassa tre articoli della legge sugli appalti della Regione Sardegna, del marzo 2018. La legge aveva anche istituito una società di progettazione per accelerare le opere stradali nell'Isola, la cosiddetta Anas sarda, comunque non contestata dall'impugnazione del Governo. Per la Consulta sono illegittimi gli articoli che istituiscono l'Albo telematico regionale dei commissari di gara e alcuni aspetti della nomina delle commissioni giudicatrici, e affidano alla Giunta l'emanazione delle linee guida e del codice di buone pratiche; nonché quello sulla qualificazione delle stazioni appaltanti. Tutti aspetti che, secondo i giudici, sono già attribuiti all'Anac. È fatto salvo invece l'articolo sulla nomina di responsabili di fasi o «sub-procedimenti» all'interno dell'iter di una gara d'appalto.