MENU
Chiudi
12/12/2018

Legalità e appalti Comune e sindacati firmano il protocollo

QN - La Nazione

CAPANNORI L'INTESA
UN PROTOCOLLO d'intesa fra Comune di Capannori e sindacati su qualità e sicurezza sul lavoro. E' quello siglato nei giorni scorsi tra l'amministrazione comunale e le organizzazioni sindacali, con Ilaria Carmassi (in foto), assessore al bilancio, Rossano Rossi, segretario generale Cgil provincia di Lucca, Fabrizio Simonetti, segretario Cgil provincia di Lucca, Massimo Bani, segretario generale Cisl Toscana Nord, Antonio Malacarne, responsabile contrattazione Uil Toscana Nord e Giacomo Saisi, segretario della Uil Toscana Nord. Tra i punti fondamentali dell'accordo c'è quello dell'applicazione della clausola sociale, ossia l'impegno da parte dell'appaltatore subentrante, a riassorbire il personale direttamente impiegato dall'appaltatore uscente. Si prevede, inoltre, l'applicazione puntuale dell'articolo 30 del codice degli appalti per cui, in caso di impresa inadempiente, il Comune si potrà sostituire ad essa per il pagamento degli stipendi dei dipendenti. L'amministrazione comunale inoltre si impegna a riservare una quota degli appalti a cooperative sociali e contrastare il lavoro irregolare grazie a controlli incrociati con altri enti e istituzioni. Nell'ambito dell'affidamento degli appalti, viene valorizzato il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Ma.Ste.

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore