scarica l'app
MENU
Chiudi
11/02/2020

Le nuove regole non escludono appalti edili

Il Sole 24 Ore

Ritenute fiscali
Per quanto riguarda le nuove regole sugli appalti, le categorie oggetto di discussione sono quelle che stipulano appalti di pulizia, manutenzione e facchinaggio. Possiamo ritenere quindi esclusi gli appalti di natura edile? B.T. - UDINE No, non si può trarre tale conclusione perché non vi sono limiti legati alle attività, ma solo quelli legati ai requisiti previsti dal legislatore, vale a dire importo annuo dei contratti (oltre . euro), prevalenza dell'utilizzo di manodopera dell'appaltatore/ subappaltatore/affidatario presso la sede del committente, utilizzo di beni strumentali messi a disposizione del committente. Nel non frequente caso che tali requisiti (tutti) si presentino in un contratto di servizi nel settore edile, scatteranno i nuovi adempimenti.