scarica l'app
MENU
Chiudi
31/07/2020

Le 2500 addette alle mense senza stipendio

La Repubblica - j.r.

La protesta
Continua la battaglia delle lavoratrici delle mense scolastiche per il loro futuro.
Dall'inizio della pandemia in cassa integrazione e da giugno senza stipendio ci sono 2500 addette in tutto il Piemonte, 1200 nella sola provincia di Torino. Dopo il sit-in in piazza Castello, oggi tornano in piazza con un presidio, davanti alla Rai di via Verdi, convocato dalla Flaica Cub per chiedere «estensione della cassa al periodo estivo, revisione del sistema degli appalti e assunzione come personale delle scuole».