scarica l'app
MENU
Chiudi
10/06/2020

Lavoro e fondi europei per Vallefoglia «Cosa ha fatto il Comune fino ad ora?»

Corriere Adriatico

I consiglieri Nicolini e Borlenghi attaccano l'Amministrazione sue due tavoli citati da Ucchielli
L'INTERROGAZIONE
VALLEFOGLIA I due consiglieri del centrodestra di Vallefoglia Carla Nicolini e Paola Borlenghi hanno presentato un'interrogazione in merito a due tavoli che il sindaco Ucchielli ha citato nei giorni scorsi senza tuttavia entrare nello specifico: il tavolo lavoro, occupazione e sviluppo e il tavolo per attirare i fondi dell'Unione Europea.
Le domande
«Anzitutto ci domandiamo si chiedono i consiglieri - Questi tavoli da chi sono presieduti e da chi sono composti? in quale ufficio si trovano? quando si riuniscono e in quali orari siano accessibili ai cittadini?». Le domande dell'interrogazione poi entrano più nello specifico a seconda dell'argomento. In merito al tavolo sul lavoro si chiede «Quali idee sono state concretamente attuate e quali iniziative sono state prese? Le imprese sono state informate delle idee e delle iniziative che saranno prese? Quali sono? E ancora «Quando il blocco dei licenziamenti previsto dai decreti governativi scadrà, quali proposte si attueranno per scongiurare l'aumento della disoccupazione?»:
I bandi
Sono anche più numerose le domande in merito al tavolo per il reperimento dei fondi europei: «E' stato redatto un piano di quali risorse possono essere attinte dall'Unione Europea? A quali bandi europei l'Amministrazione ha fatto domanda di accesso? L'Amministrazione richiederà questi fondi solo per sé o anche per l'economia locale? I bandi saranno anche tradotti in lingua italiana per renderli accessibili a tutti? Infine Questo tipo di tavolo sarà un servizio permanente o solo temporaneo?».
Il silenzio
Ancora una volta poi i consiglieri insistono sul silenzio dell'Amministrazione e in particolare sul tema del lavoro punta il dito nei confronti del vicesindaco: «Per quale motivo l'assessore e vicesindaco Torcolacci non proferisce parola sull'argomento se non sollecitata tramite interrogazione?».
Luca Senesi
© RIPRODUZIONE RISERVATA