scarica l'app
MENU
Chiudi
14/02/2020

Lavori sospesi all’Alfano Interpellanza della Lega sull’interesse pubblico

La Stampa - GIORGIO GIORDANO

ristrutturazione dell 'auditorium
Interrogazione al sindaco e alla giunta di Daniele Ventimiglia, capogruppo della Lega: nel mirino c'è la sospensione dei lavori di ristrutturazione dell'auditorium Alfano e la conseguente delibera di giunta dello scorso 30 dicembre, con cui è stata riconosciuta la somma di 65 mila euro a titolo di indennizzo a Ags Costruzioni e Impresa Marino, frutto di un accordo bonario con le due ditte che in prima istanza avevano chiesto 318 mila euro. Scrive Ventimiglia: «Appare immotivata e lesiva dell'interesse pubblico la sospensione dei lavori dal 1 giugno al 30 settembre 2019, che ha poi causato la richiesta di indennizzo. La sospensione era stata concordata con la società Albergo Reale Hotel Royal il 12 febbraio 2019, prima della consegna dei lavori alle imprese avvenuta il 22 febbraio, al fine di limitare le emissioni di rumore e non disturbare la clientela. Questa sospensione tutela interessi meramente privati, è avvenuta per decisione discrezionale del responsabile del procedimento e appare viziata da manifesta illogicità, tale da renderla non giustificabile: per tutelare un interesse privato, infatti, l'amministrazione deve oggi indennizzare le due imprese. Anche il parere dello scorso 30 dicembre dell'avvocatura civica è concorde sul fatto che la sospensione non risulta motivata da ragioni inerenti l'esecuzione dell'opera, come previsto dal codice degli appalti. Chiedo quindi di conoscere le ragioni che hanno indotto il Comune a sottoscrivere un accordo lesivo, invitando a porre in essere azioni atte al recupero della somma elargita e ad assumere iniziative per evitare in futuro simili disfunzioni. Invito inoltre il sindaco e il presidente del Consiglio a formalizzare la necessaria denuncia alla Procura della Corte dei Conti per l'accertamento dell'eventuale danno erariale cagionato». - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: L'auditorium Alfano