scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
30/03/2021

L’assessore Gastaldi replica al Pd sui bandi: «Nessuna risorsa persa, anzi»

Il Gazzettino

PER NEGOZI E BOTTEGHE OSPITATE A PIANO TERRA È LA FINE DI UN INCUBO L'ARTISTA FEMEK: «ORA SPERO CHE LE ATTIVITÀ RICOMINCINO A VIVERE»
CAMPOLONGO «Nessuna
risorsa persa, tutti gli immobili comunali ed edifici citati dai consiglieri di minoranza sono utilizzati da attività sociali e culturali. Abbiamo valutato i contenuti del bando segnalato dalla minoranza sulla qualità abitativa trovandolo però poco aderente alle esigenze del nostro territorio». Arriva così la replica dell'assessore Mattia Gastaldi al gruppo Pd che aveva stigmatizzato la mancata partecipazione di progetti per Campolongo al programma innovativo nazionale per la qualità dell'abitare, con l'opportunità di ottenere risorse economiche per la rigenerazione urbana e di rifunzionalizzazione di aree, spazi e immobili pubblici. «In cinque anni sottolinea Gastaldi - abbiamo partecipato a decine di bandi, incassando oltre 1 milione di euro e facendo interventi pubblici, tra nuovi punti luce, asfaltature, messa in sicurezza delle strade, rotonde ed altro, tutto a costo zero per i cittadini di Campolongo. Siamo stati, ad esempio, l'unico Comune di tutta la Città metropolitana a ottenere le risorse per le mense biologiche e ad abbassare per tutto il 2021 i buoni mensa alle famiglie e in questi giorni gli uffici comunali stanno vagliando la fattibilità di partecipare ad un nuovo bando che riguarda l'ammodernamento della scuola elementare di Liettoli». Inoltre Gastaldi comunica una novità che riguarda l'elementare del capoluogo: «Oltre 3 milioni nell'ultimo anno specifica l'assessore- li abbiamo avuti per l'edilizia scolastica e abbiamo avuto conferma dello stanziamento del secondo stralcio per i lavori di ampliamento per 1.3 milioni di euro, che vanno ad aggiungersi ai 900mila già stanziati, così oltre alla palestra la scuola si arricchirà di nuove aule, della mensa e di altri spazi». (g.bort.)
© RIPRODUZIONE RISERVATA