MENU
Chiudi
23/10/2018

L’Asd Basket Montegranaro gestirà il PalaSavelli

QN - Il Resto del Carlino

IMPIANTI UNICA A PRESENTARE L'OFFERTA. BANDO DESERTO PER IL BOCCIODROMO
L'ASD Basket Montegranaro, legata alla Poderosa, è stata l'unica a presentare un'offerta per ottenere la gestione del palazzetto dello sport e l'otterrà. Oltre che per il PalaSavelli, la gara era stata indetta per la gestione di altri 9 impianti. Le offerte sono scadute lo scorso 19 ottobre e la Stazione unica appaltante, che ha gestito la gara, ieri ha pubblicato il verbale. Il bando è andato deserto per il bocciodromo e per le palestre annesse alle scuole elementari. E' stato escluso il circolo tennis unico a fare domanda per l'impianto dello stesso circolo. Pare abbia effettuato un errore di procedura. Ci sono state tre ammissioni con riserva. Sono arrivate due offerte per il campo sportivo cosiddetto nuovo da parte delle associazioni Borgo Rosselli ed Elite Sangiorgese, due offerte per il campo 'Pelloni' da parte dell'Elite Sangiorgese e della Polisportiva Mandolesi, due offerte anche per l'impianto Ala Azzurra da parte ancora della Mandolesi e dell'Elite Sangiorgese. Ammesse la Nardi Juventus per la palestra Baldassari e l'atletica sangiorgese per la palestra sottotribuna. Da ultimo si contendono la palestra Borgo Rosselli la Virtus Basket, la Sangiorgese 2000 e la società Sangiorgio. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore