scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
27/07/2021

L’appalto non genuino perde i vantaggi Iva e Irap

Il Sole 24 Ore - Giorgio Gavelli Massimo Sirri

Detrazioni e deduzioni
Indeducibilità dei costi dalla base imponibile Irap e indetraibilità dell'Iva per il contratto d'appalto che maschera una somministrazione di manodopera.

Sono queste le conclusioni della sentenza 1984/05/2021 del 4 maggio scorso della Ctp Milano (presidente Giucastro, relatore Chiametti) nel caso in cui il presunto prestatore di servizi ha commesso plurime violazioni tributarie (omessa presentazione di dichiarazioni fiscali e mancato versamento di imposte) in un complessivo contesto di irregolarità, nel quale il rappresentante legale della società appaltatrice sarebbe addirittura inconsapevole delle modalità di svolgimento dell'attività.

Nella fattispecie, la committente non avrebbe assolto l'onere di provare il diritto rivendicato alla deduzione/detrazione, a nulla valendo gli elementi (a dire il vero piuttosto deboli, almeno a quanto risulta dalla narrativa della sentenza) portati a sostegno della propria buona fede.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

NT+FISCO L'articolo integrale pubblicato su ntplusfisco .ilsole24ore.com