scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
14/07/2021

L’appalto comunitario della mensa scolastica a Cascina Global Service i comuni dell’unione golfo paradiso

Il Secolo XIX - e. m.

Recco Tutti insieme per una migliore qualità del servizio e qualche risparmio in più. È il motivo per il quale i Comuni dell'Unione Golfo Paradiso (Pieve, Sori e Bogliasco) si sono associati a Recco per il mega appalto della mensa scolastica, affidando alla Città metropolitana di Genova il compito di fare da stazione appaltante e selezionare con bando pubblico l'impresa appaltatrice. Il risultato è che l'affidamento comunitario - il primo di queste dimensioni per il comprensorio - è appena arrivato. Sarà la "Cascina Global Service", attiva nel settore della ristorazione scolastica e pubblica, oltre che in quello della pulizia e della sanificazione, a preparare da mangiare per scolari e studenti.L'azienda ha sede a Roma, ha 1800 dipendenti e un fatturato di 95 milioni. Si è aggiudicata l'appalto con un'offerta di 2,5 milioni di euro per quattro anni. La gara ha indubbiamente fatto gola, visto che hanno partecipato sei imprese del settore, tutte di medie e grandi dimensioni. Un'altra novità rilevante è che la gara pubblica europea è stata basata, su volontà dei Comuni e su richiesta delle varie associazioni dei genitori, su un quadro tecnico che ha tenuto conto dell'offerta economica per circa il quaranta per cento del punteggio e di quella qualitativa, per il restante sessanta per cento. Si tratta di una delle prime applicazioni del cosiddetto "appalto verde". Nello specifico l'importo unitario offerto dal concorrente in relazione all'elemento di valutazione relativo al servizio pasto è risultato pari a 4,60 euro mentre l'importo unitario offerto dal concorrente in relazione all'elemento di valutazione del servizio merenda risulta essere pari a 0,50 centesimi. --e. m.