MENU
Chiudi
24/08/2018

L’Anac dice sì al bando per altra nave

Corriere del Mezzogiorno

Universiade
L'Autorità nazionale anticorruzione (Anac), presieduta dal magistrato Raffaele Cantone, ha dato il via libera all'Aru, l'Agenzia regionale per l'Universiade, per il bando di gara per una seconda nave che sarà attraccata nel porto di Napoli allo scopo di ospitare circa 2000 atleti per l'evento del luglio 2019. Il bando di gara, si apprende sempre dall'Aru, sarà a breve pubblicato sul sito web dell'agenzia e pubblicizzato sui giornali come previsto per legge. La conclusione della procedura di gara è attesa per il mese di settembre. La seconda nave andrà a completare il «villaggio atleti» al Porto di Napoli che già conta sulla presenza della Msc Lirica, che si è aggiudicata il primo bando. In tal modo sarà data una ulteriore risposta, sebbene non definitiva, alla domanda di alloggi per atleti che ha visto finora sul tavolo una lunghissima serie di ipotesi (si era parlato anche di «casette» alla Mostra d'Oltremare e poi di alloggi all'Ippodromo di Agnano), tutte scartate. L'ultima polemica ha riguardato l'utilizzo delle residenze universitarie della Federico II.

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore