scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
22/06/2021

L’agricoltura cerca le braccia dei giovani

QN - La Nazione

di Samantha Ferri PISTOIA Una nuova opportunità per i giovani imprenditori agricoli che potranno acquistare ettari di terreno con un ammortamento fino a trent'anni. È il bando della Banca delle terre che rende disponibili in tutta Italia 624 lotti di terra. «A Pistoia in ballo ci sono oltre ventitré ettari, suddivisi in cinque lotti - spiega Simona Falzarano, di Coldiretti giovane impresa Pistoia -. Il bando, rivolto agli agricoltori fino a 41 anni, permette di pagare il prezzo del terreno ratealmente, con un piano di ammortamento fino a trent'anni. Una grande opportunità per i giovani imprenditori che ancora non hanno una base finanziaria per effettuare investimenti corposi». I lotti pistoiesi si trovano nel comune di Pistoia, a Serravalle Pistoiese e Ponte Buggianese. Complessivamente la base d'asta per tutti i ventitré ettari è di 1 milione e 850mila euro, con prezzi ad ettaro variabili in base alla tipologia di terreno, se a vivaio, orticolo o uliveto. Un ritorno in campagna per molti giovani, L'Italia è infatti il primo Paese in Europa che conta più di 55mila under 35 alla guida di imprese agricole e questo lo rende il primo Paese in Europa (analisi Coldiretti su dati Unioncamere, ndr). E sarebbe proprio la disponibilità di terra il principale ostacolo alla nascita di nuove imprese agricole condotte da giovani soprattutto perché la vera novità rispetto al passato sono i più giovani che si avvicinano al mondo dell'agricoltura arrivando da altri settori o da diverse esperienze e non possono contare sul patrimonio fondiario familiare. Da qui il bando della Banca delle terre per stimolare ulteriormente la giovane impresa in agricoltura. Compito della Banca, gestita da Ismea, l'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare del ministero dell'Agricoltura, è quello di redigere l'inventario completo dei terreni agricoli che si rendono disponibili, magari a seguito di abbandono dell'attività produttiva e di prepensionamenti, promuovendone le possibilità di cessione e di acquisto. I giovani imprenditori agricoli potranno inviare la propria manifestazione di interesse al bando fino al 7 settembre, prenotandosi dal sito www.ismea.it/banca-delle-terre. Un'idea su quanto andrebbe a costare l'acquisto di queste terre? In media, sfruttando la rateizzazione a trent'anni, la rata mensile base per ogni ettaro acquistato sarebbe di 223 euro. «La dilazione trentennale - conclude Coldiretti - rende sicuramente interessante l'investimento». © RIPRODUZIONE RISERVATA