MENU
Chiudi
10/10/2018

La città vuole cambiare marcia e il Comune incentiva le start-up

La Gazzetta Del Mezzogiorno

MOLA IL SINDACO COLONNA: «L'OBIETTIVO È FORNIRE SUPPORTO A CITTADINI E IMPRESE CHE INTENDANO REALIZZARE PROGRAMMI DI SVILUPPO»
ANTONIO GALIZIA l MOLA DI BARI. Mettersi in proprio, cogliere le tante opportunità offerte dagli enti pubblici che mettono a disposizione finanziamenti per le imprese. Da ieri a Mola è aperto al pubblico, al quarto piano della sede municipale di via De Gasperi, uno sportello di orientamento e informazione sulle opportunità di finanziamenti pubblici per start-up, investimenti produttivi, formazione, internazionalizzazione e ricerca. Il servizio è gestito da giovani esperti di una società cooperativa che ha una consolidata esperienza in tema di reperimento di fondi comunitari, nazionali e regionali. Lo sportello è aperto al pubblico il martedì dalle 16 alle 18 e il giovedì dalle 9 alle 12. «L'istituzione del servizio - spiega il sindaco Giuseppe Colonna - ha l'obiettivo di fornire supporto ai cittadini molesi, alle imprese che intendono realizzare programmi di sviluppo e a quanti possano mostrare interesse nell'avvio di nuove attività, al fine di stimolare l'innovatività e la competitività sul nostro territorio». Il servizio nasce per offrire anche una pronta risposta ai giovani che intendono intraprendere un'attività imprenditoriale e ai quali sono rivolti tanti bandi pubblici a sostegno delle nuove imprese, in particolare nel campo dell'innovazione tecnologica, del turismo, dell'agro-alimentare e della pesca. «È con estremo favore che annunciamo una iniziativa contenuta nel nostro programma elettorale ed assolutamente indispensabile per lo sviluppo socio-economico del territorio. Inoltre - aggiunge il primo cittadino - gli esperti si occuperanno di offrire al nostro ente un servizio di animazione territoriale, ricognizione ed assistenza tecnica sulle opportunità di finanziamento, a valere su fondi regionali, nazionali ed europei, di interesse per il nostro ente e la nostra comunità». Mola, dunque, intende cogliere l'attimo particolarmente favorevole per tutti coloro che intendano mettersi in proprio. Sono molteplici, infatti, i bandi pubblicati dalla Regione, dal Governo nazionale e dall'Unione Europei. Per districarsi nei rivoli di norme e requisiti, molte volte ostici anche agli stessi consulenti d'impresa, il Comune si è affidato ad esperti del settore: un aiuto importante e decisivo per il mondo dell'impresa che finalmente trova consulenti pronti ad ascoltare gli uomini d'azienda e a trasformare in atti concreti le loro idee.

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore