scarica l'app
MENU
Chiudi
08/10/2020

La burocrazia ci costa 31 miliardi

Libero

L'ALLARME DI CONFCOOPERATIVE
■ «La burocrazia è un macigno che pesa su imprese e cittadini per 31 miliardi di euro. Porta via alle imprese oltre 6 settimane per i 14 principali adempimenti fiscali. Proponiamo da tempo un "disboscamento" e riordino delle innumerevoli leggi vigenti. Un esempio su tutti è il Codice degli Appalti, la cui modifica deve essere fatta nel segno della semplificazione. Perché nelle maglie intricate delle leggi e dei provvedimenti è più facile nascondere illeciti». Maurizio Gardini, rieletto per acclamazione e all'unanimità presidente di Confcooperative fino al 2024, sottolinea che lo Stato, ritardando i pagamenti, ha contribuito a far fallire 100mila imprese negli ultimi 10 anni.