MENU
Chiudi
16/12/2018

L ‘ ex centro sociale recuperato per servizi pubblici

Gazzetta del Sud

Al " Craxi " di San Fratello partiranno presto i lavori finanziati
Ospiterà protezione civile e uffici di urbanistica e programmi ambientali
Giuseppe Romeo SAN FRATELLO La struttura dell ' ex centro sociale " Craxi " a San Fratello sarà presto recuperata e destinata a palazzo dei servizi per uffici di protezione civile, programmazione urbanistica, paesaggistica e ambientale. Il comune nebroideo aveva, infatti, già partecipato al bando del 2015, promosso dall ' asses sorato regionale delle infrastrutture e mobilità per la predisposizione di un programma di finanziamento destinato ad interventi di recupero finalizzati al miglioramento della qualità della vita e dei servizi pubblici urbani. La scelta dell ' intervento, nel contesto del recupero funzionale degli immobili pubblici colpiti dalla frana del 2010, ricadde proprio sull ' edificio situato del nucleo storico di località Stazzone. Già nel 2016 il progetto esecutivo, redatto dagli uffici del dipartimento regionale di Protezione civile, fu inserito nell ' elenco di quelli ammessi a finanziamento nell ' ambito del " Patto per il sud " , per un importo di 670 mila euro. A novembre, quindi, su richiesta dello stesso assessorato regionale, l ' ufficio tecnico del Comune, coordinato dall ' ing. Giuseppe Contiguglia, ha trasmesso il progetto aggiornato nei prezzi e secondo le previsioni del nuovo codice appalti, per l ' emis sione del decreto di finanziamento. Gli interventi di recupero funzionale riguarderanno la riparazione, il rinnovamento o la sostituzione delle finiture, di porte ed infissi, il reintegro di varie lesioni di lieve entità ed i lavori necessari per mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti, nonché aree di pertinenza e recinzioni. Nella struttura potranno così essere delocalizzati uffici e organismi destinati a funzioni di protezione civile, programmazione urbanistica, paesaggistica ed ambientale. «La riqualificazione costituisce un momento di riappropriazione di una struttura edilizia fortemente radicata nel territorio - com menta il sindaco Salvatore Sidoti Pinto - . La struttura rivestirà grande importanza per le attività strategiche ed il miglioramento della qualità dei servizi pubblici. L ' idea maturata già durante la precedente amministrazione, è fortemente condivisa da noi e concretizza un luogo ove sviluppare analisi e studi specialistici di supporto a tutta la comunità dei Nebrodi».

Foto: Località Stazzone Qui si trova l ' ex centro sociale " C ra x i "

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore