scarica l'app
MENU
Chiudi
13/09/2018

Intercettazioni Mastropietro Mancano le trascrizioni

Il Messaggero

TRIBUNALE
E' a suon di eccezioni e istanze di rinvio da parte delle difese che prosegue il processo sull'aggiudicazione delle gare d'appalto per la gestione del servizio rifiuti nei Comuni di Roseto e Silvi, in cui la principale imputata, accusata di turbativa d'asta, è Angela Mastropietro in veste di dirigente al Comune di Roseto dal 2001 al 2014. Con lei sono finiti a processo per turbata libertà degli incanti anche l'imprenditore Ercole Diodoro, legale rappresentante dalla Diodoro Ecologia, azienda rosetana che si occupa dei rifiuti; il suo collaboratore Alessandro Di Marzio; l'ex vice sindaco di Silvi Enrico Marini; il funzionario del Comune di Silvi Carlo Durante, e il consulente Alberto Rao, professionista di Rovigo che deve rispondere di falso ideologico. L'udienza di ieri è slittata al 31 ottobre a causa di una richiesta d'istanza di rinvio dell'avvocato Gennaro Lettieri basata sul fatto che non è stata eseguita la perizia di trascrizione delle intercettazioni telefoniche che garantisce il diritto dei difensori di accedere alle trascrizioni. Il pm Andrea De Feis, dovrà adesso produrre i supporti e l'elenco completo delle intercettazioni. Intercettazioni che non si trovano ancora nel fascicolo processuale, ma sono già state stralciate da un altro processo in corso, quello denominato Castrum dove la Mastropietro è imputata e le cui indagini hanno preso il via proprio da quelle sull'aggiudicazione delle gare d'appalto per la gestione del servizio rifiuti a Roseto e Silvi. Secondo l'accusa l'ex dirigente comunale avrebbe favorito l'impresa Diodoro Ecologia. Per quanto riguarda l'aggiudicazione dell'appalto di Roseto, gli inquirenti sostengono che in violazione delle garanzie di segretezza delle offerte economiche delle ditte partecipanti, Mastropietro Maria Angela Lucia consentiva alla società Diodoro Ecologia di presentare l'offerta economica in epoca successiva all'apertura delle buste depositate e quindi dopo aver preso cognizione delle offerte economiche da queste presentate.
Teodora Poeta
© RIPRODUZIONE RISERVATA