scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
03/08/2021

Intanto il Comune di Ferrara, nei giorni scorsi, h…

La Nuova Ferrara

Intanto il Comune di Ferrara, nei giorni scorsi, ha approvato con una determina il progetto esecutivo relativo ai lavori di manutenzione dei marciapiedi cittadini, dell'importo complessivo di 700.000 mila, Iva compresa. L' esecuzione dei lavori sarà affidata a base d'appalto di cui quasi 280mila euro per costo del personale con 20mila euro per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso d'asta. Il tutto da appaltare mediante procedura negoziata, da avviare nella piattaforma regionale per gare telematiche Sater, con richiesta di offerta a venti operatori economici specializzati nel settore.Il bando di garaLe motivazione che hanno spinto il Comune ad avviare questa gara d'appalto è il cattivo stato di alcuni marciapiedi del territorio comunale, un degrado che va sanato anche per essere al passo, soprattutto nel cuore della città, con un centro storico che è patrimonio dell'Unesco e che presenta ancora numerose lacune da sanare. Gli interventi previsti per ciascun tratto di marciapiede possono sostanzialmente essere classificati in due categorie: rifacimento del manto d'usura in conglomerato bituminoso e rifacimento completo del marciapiede compresi i cordoli e le eventuali opere complementari (come ad esempio caditoie, sostituzione di chiusure di pozzetti di sottoservizi, ripristini vari). Gli aspetti che determineranno la scelta tra una delle due tipologie sopra descritte dipenderanno dalla disamina di alcuni punti: le cause che determinano la necessità d'intervenire (come ad esempio stato di ammaloramento); le attuali condizioni di fruibilità dell'opera; l'efficacia e la coerenza della soluzione manutentiva che si intende realizzare valutando il costo del ciclo di vita, la durata prevedibile dell'opera, l'affidabilità delle soluzioni tecniche e la qualità dei materiali da impiagare. Da considerare anche le tempistiche di esecuzione degli interventi di ripristino e i rischi connessi all'attività manutentiva (come possibili danneggiamenti di sottoservizi o altri imprevisti). La ripartizione dei costiI costi d'intervento diretti e indiretti sono previsti nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2021-2023 e nel Bilancio di Previsione 2021-2023 - annualità 2021 nell'ambito della manutenzione straordinaria ai marciapiedi della città e del forese. Il crono programma della spesa complessiva di 700mila euro prevede una ripartizione in parti uguali con 350.000 euro nel 2021 e altrettanti nel 2022. Il finanziamento è previsto con mutuo da contrarre.In questi mesi intanto sono proseguiti i lavori per effettuare nuove migliorie ai marciapiedi cittadini in particolare si sta lavorando in via Borgoleoni e in via Baluardi.Sempre sul tema marciapiedi si fanno sempre più numerose le segnalazioni da parte di cittadini con disabilità motoria che trovano grossa difficoltà a spostarsi in sicurezza su alcuni marciapiedi di Ferrara in quanto in molti casi la struttura si presenta stretta e non consente il passaggio di una sedie a ruote. Proprio per questo è necessario porre particolare attenzione a queste necessità di mobilità. --© RIPRODUZIONE RISERVATA