scarica l'app
MENU
Chiudi
04/01/2019

Incentivi ai negozi, solo 5 richieste L’assessore: «Bando uscito tardi»

QN - La Nazione

INCENTIVI alle attività economiche nel centro di Carmignano e delle frazioni. Ma sono arrivate solo cinque richieste per l' apertura di nuovi negozi. L'assessore all'urbanistica Francesco Paoletti ammette: «Il bando è uscito in ritardo». L'idea era nell'aria all'inizio del 2018: sostenere chi decide di aprire una nuova attività nel centro di Carmignano e delle frazioni e supportare chi ha già un'impresa e si impegna a mantenerla per almeno cinque anni, così da rivitalizzare e rendere sempre più attrattivo il territorio. Con questo spirito il Comune nel 2018 aveva stanziato 45mila euro e aveva pubblicato un bando per l'assegnazione di incentivi a sostegno delle attività economiche. «Sono troppi i fondi sfitti tra Carmignano, Seano, Artimino, Bacchereto e Comeana», spiega Paoletti. «L' obiettivo è riportare vita nel centro di Carmignano e delle frazioni». I nuovi commercianti, infatti, grazie al bando, se il locale è in affitto riceveranno un contributo per il pagamento del canone di locazione dell'immobile pari al 60% per il primo anno, al 40% per il secondo e al 20% per il terzo; a chi invece intende aprire una nuova attività e ha la disponibilità del locale verrà dato un contributo del 100% dell'Imu gravante sull'immobile. Gli incentivi avranno durata triennale e per coloro che hanno un'attività al 31 dicembre del 2017 e si impegnano a mantenerla per almeno cinque anni, consistono in un contributo pari al 30% della Tari dovuta e pagata. «Tra le attività commerciali esistenti, sono state otto quelle che hanno fatto domanda - continua l'assessore -. Purtroppo il bando è uscito a settembre e quattro mesi non sono stati sufficienti per fare capire i vantaggi degli incentivi dati dal Comune. Ho fatto riunioni con i proprietari di questi immobili, ma sono riuscito a rintracciarne solo alcuni, in quanto la maggior parte abita fuori Carmignano. Nel bilancio di previsione 2019 abbiamo confermato gli stessi fondi a sostegno delle imprese nuove o esistenti del territorio, sperando di ricevere maggiori richieste». Le domande nel mese di gennaio saranno vagliate da una commissione di valutazione, che controllerà la corrispondenza ai termini del bando e la sussistenza di tutti i requisiti. La graduatoria definitiva sarà pubblicata sul sito del Comune e i contributi verranno erogati entro fine gennaio. «Vogliamo ottenere lo stato di 'Centro commerciale naturale' e vogliamo impostare una sorta di 'fidelity card' per gli esercizi di vicinato». Caterina Cappellini SCHEDA

Presepi dal mondo dalle suore Minime Due giorni per visitarli

I PRESEPI dal mondo e l'attività delle Minime Suore del Sacro Cuore di Poggio a Caiano. La mostra dei 500 presepi sarà aperta domani dalle 15 alle 19 e domenica alle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19. La mostra è in via da Sangallo e chiude domenica.


La Misericordia compie 110 anni «Servono volontari»

IL 2019 è l'anno dei 110 anni della Misericordia di Carmignano. E con gli auguri il presidente Sergio Pagliai lancia l'invito a diventare volontari: «110 anni al servizio del prossimo. Invitiamo i cittadini a regalare un po di tempo per aiutare chi è nel bisogno».