MENU
Chiudi
27/09/2018

In via Volta arriva un parco inclusivo

Eco di Bergamo

seriate
Il progetto Giochi anche per disabili su un'area di 1.600 metri quadri Presto la gara d'appalto dei lavori in due lotti per 60 mila euro
Sta per essere realizzato a Seriate un parco pubblico speciale, con tutti i giochi inclusivi, adatti anche ai bambini disabili. Il progetto di fattibilità tecnica ed economica è stato infatti approvato dalla Giunta comunale nell'ultima seduta, un passaggio necessario al fine di avviare la gara d'appalto dei lavori.

Il progetto è stato predisposto dallo staff dell'ufficio Lavori pubblici coordinato da Walter Imperatore. Un progetto da 120.000 euro era già stato approvato dalla Giunta luglio dello scorso anno, ma ora «in considerazione della disponibilità di fondi - spiega il sindaco Cristian Vezzoli - abbiamo deciso di dar corso almeno a una parte della realizzazione per eliminare sterpi ed erba alta e renderlo quanto prima possibile fruibile ai cittadini». Così è stato deciso un intervento di 60.000 euro, di cui 49.000 a base di appalto e 11.000 euro per imprevisti, spese tecniche, direzione lavori, Iva.

L'erba del parco è stata già tagliata, ma non solo: «Con il personale delle Manutenzioni abbiamo tolto rovi e arbusti e tagliato l'erba alta, in attesa della gara di appalto o di preventivi», informa Walter Imperatore. Con il progetto bell'e fatto il Comune ha inoltrato la propria candidatura a un bando di Regione Lombardia che potrebbe portare nelle casse di Seriate 25.000 euro. Ma il sindaco Cristian Vezzoli non perde tempo: «Con o senza il contributo regionale, entro febbraio il parco di via Volta sarà aperto al pubblico».

Sull'area da 1.600 metri quadrati incastonata fra edifici residenziali i lavori saranno divisi in due lotti. Il parco di via Volta sarà caratterizzato dalla presenza di giochi inclusivi su un'area giochi di circa 120 metri quadrati con idonea pavimentazione. Il progetto ne prevede quattro: una struttura multifunzionale facilmente accessibile con maniglioni per rendere più agevole la salita e una pedana scivolo; un'altalena a forma di orsetto, due posti con seggiolino a tavoletta in gomma, alveoli ammortizzanti e sedile adeguato per bambini disabili; una macchinina o gioco simile con due sedute e volanti; un gioco musicale con otto piastrine colorate in alluminio che emettono otto suoni differenti e per finire tappeti anti-trauma. • Emanuele Casali

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore