scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
15/04/2021

Imprese montane, Gal in campo In arrivo quasi due milioni di euro per superare l’emergenza Covid

QN - Il Resto del Carlino

Già da ieri sono attivi i primi tre bandi
CASTELNOVO MONTI Il Gal Antico Frignano e Appenino Reggiano rilancia, con finanziamenti alle imprese montane, la sfida post-Covid-19. La dotazione finanziaria complessiva, pari a 1 milione e 920mila euro, sosterrà al 60% gli investimenti delle imprese che parteciperanno ai progetti. Già da ieri sono aperti i primi tre bandi: uno per la riqualificazione logistica e organizzativa post-Covid-19 delle imprese turistiche e commerciali, altri due destinati alla costituzione di reti di impresa per la valorizzazione dei prodotti enogastronomici e delle attività outdoor. Nelle settimane successive ne saranno pubblicati ancora due: uno per la qualificazione della filiera forestale e l'altro per il supporto alle cooperative di comunità. Una massiccia iniezione di risorse che stimolerà investimenti per oltre 3 milioni di euro su tutto il territorio del Gal, in un momento nel quale l'Appennino può giocare un ruolo di primo piano nel rilancio dell'attrattività turistica e residenziale a livello regionale. Circa 670 mila euro sono destinati ad interventi per qualificazione logistica delle imprese a seguito dell'emergenza Covid; 400mila euro per l'aggregazione di imprese e professionisti per la creazione di nuovi prodotti turistici dedicati alle eccellenze del territorio; 350mila euro per la qualificazione della filiera forestale. Infine, con il bando 'Promozione di cooperative di comunità come strumento per l'innovazione sociale', il Gal si affianca alle esperienze di produzione di beni e servizi che abbiano ricadute sulla qualità della vita economica e sociale delle comunità, un movimento in costante crescita. Nelle prossime settimane il GAL organizzerà una serie di incontri online aperti a tutti gli interessati per illustrare i contenuti dei bandi e modalità di partecipazione. Info: www.galmodenareggio.it. s. b. © RIPRODUZIONE RISERVATA