scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
01/06/2021

Immobili vuoti all’asta Affitto a prezzo pieno solo dal quarto anno

La Nuova Ferrara

nuovo bando
Ci sono quattro "assenze" pesanti che il Comune sta cercando di riportare alla vita cittadina, quattro immobili di proprietà municipale posizionati in punti strategici e centralissimi che da troppo tempo - in un paio di casi anche prima della pandemia - sono vuoti. Così a distanza di un anno dall'ultima asta pubblica (conclusa con due assegnazioni - di cui una seguita da una rinuncia - e due fumate nere) il Comune ci riprova con un nuovo bando reso più appetibile da una calmierazione progressiva dei canoni concessi: dunque per il primo anno la riduzione sarà del 50 per cento, il secondo anno del 30 e il terzo anno del 10 per cento, per andare a prezzo pieno solo a partire dal quarto anno di validità del contratto.Fra gli immobili, tutti di destinazione commerciali, da dare in concessione tramite asta, ci sono anche "vecchie conoscenze " che ancor prima della crisi sanitaria erano in cerca di un nuovo gestore.Uno è l'ex negozio storico di sementi di via Cortevecchia 12, già proposto in concessione nel bando precedente, ma l'asta era andata deserta e il locale non era stato assegnato. La superficie netta è di 23 metri quadrati, e il canone annuale di concessione a base d'asta è di 3.600 euro. Si tratta, in questo caso come negli altri tre, di un canone non soggetto a Iva ma a imposta di registro pari al 2 per cento.Altro immobile storico, quello di piazza Castello 2, già sede di un noto panificio chiuso già in tempi preCovid. Il locale, con una superficie netta di 23 metri quadrati, era stato assegnato nel corso del bando precedente, ma l'operazione in seguito non era andata a buon fine e l'immobile è tornato nella disponibilità del Comune. In questo caso il canone annuo di concessione a base d'asta è di 3.744 euro.Gli altri due immobili si trovano in corso Giovecca: il primo, al civico 6/8 è costituito da due vani con altrettante vetrine e 25 metri quadrati lordi a uso negozio, con canone annuale a base d'asta di 6.600 euro. Il secondo si trova invece al civico 40/A e ha una superficie netta di 26 metri quadrati con canone base annuale di 4.272 euro.I bandi d'asta saranno pubblicati a breve sul sito del Comune di Ferrara (www.comune.fe.it) e le procedure di aggiudicazione si baseranno sul criterio dell'offerta più vantaggiosa.--© RIPRODUZIONE RISERVATA